Aperol

Aperol fu prodotto per la prima volta nel1919, dalla Barbieri, una piccola azienda familiare di Padova; Silvio e Luigi Barbieri, figli del fondatore Giuseppe, crearono il drink in risposta alla crescente voga francese degli aperitivi.

Sebbene oggi la produzione sia quasi completamente automatizzata, il processo di produzione rimane fedele alla ricetta originaria. Aperol è stato uno dei primi aperitivi in Italia ad essere pubblicizzato in televisione, negli anni ’50

Produzione

L’Aperol è un aperitivo a base di acquavite con una percentuale alcolica relativamente bassa (11%) fra gli ingredienti che lo compongono, circa 16 e in gran parte provenienti dal Piemonte, si trovano la corteccia dell’albero di china, il rabarbaro cinese, la genziana e l’assenza di arancia. L’aperitivo viene imbottigliato dopo essere stato miscelato ed è quindi pronto per essere messo in commercio.

Lascia un commento

Chiudi il menu
error: Contenuti protetti !!