Categories Merceologia

Che cosa è un overproof?

La maggior parte dei rum disponibili per la vendita hanno una gradazione di 80-100 proof (dal 40% al 50% di alcol in volume). I rum che contengono alte concentrazioni di alcool sono spesso etichettati come overproof.

L’Alcoholic proof o, più semplicemente proof, è una misura anglosassone che indica la quantità di etanolo contenuto in una bevanda alcoolica. Approssimativamente corrisponde al doppio della percentuale alcoolica volumetrica.

I rum prodotti per consumo popolare vengono distillati per rimuovere i componenti non alcolici. Il processo di distillazione moderna produce uno spirito che è generalmente 160-190 proof. Dopo l’invecchiamento, la maggior parte dei rum viene diluito con acqua per raggiungere il livello di 80 proof.

Alcuni, come il rum Sunset Very Strong Rum da St. Vincent non sono diluiti. Sunset VSR viene imbottigliato a forza piena a 169 proof.

Regolamenti statunitensi tendono a evitare rum oltre 155 proof di entrare negli Stati Uniti, nella maggior parte dei casi, tanti produttori producono rum con gradazione tra 150 e 151 proof, come Bacardi 151, Cruzan 151, El Dorado 151 e Matusalem 151 Red Flame.

I rum Overproof tendono ad essere più popolari nelle isole dei Caraibi dove i locali preferiscono un drink più forte. Sono utilizzati anche in ricette di cucina che richiedono il rum per l’ignizione a fiamma (flambé) o bevande che fondono un rum molto forte nella loro ricetta.

Share
Published by
Andrea Marangio
Tags Che cosa è un overproof?

Recent Posts

  • Interviste

Intervista a Gabriele Rondani di Rinaldi1957

Intervista in esclusiva a Gabriele Rondani di Rinaldi1957 per BarmanItalia 1 - Ciao Gabriele, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad…

Maggio 19, 2019 11:02 pm
  • Cocktails Video

Pietrasanta da bere: Bar Avio

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 19, 2019 12:19 am
  • Miscelazione

Il bicchiere highball

Gli highball sono una categoria di cocktail semplice, comunemente con solo due ingredienti: uno spirito e un sodato, serviti in…

Maggio 18, 2019 8:31 am
  • Interviste

Lo scrittore si racconta: intervista a Marco Garino

Ci racconti la tua storia personale, chi è Marco Garino? Sono un intramontabile positivo sempre appassionato per quello che faccio.…

Maggio 16, 2019 11:25 pm
  • mixologist in evidenza

Beerologism, ovvero la sperimentazione della birra a Lovecraft Firenze

Love Craft a Firenze si è affermato così velocemente durante il primo anno d'esistenza da meritarsi già l’appellativo di locale…

Maggio 15, 2019 11:23 pm
  • Miscelazione

Il gusto umami nei cocktails

Umami è una parola giapponese che è stata coniata nel 1908 da un chimico dell'Università di Tokyo chiamato Dr. Kikunae…

Maggio 14, 2019 11:42 pm

This website uses cookies.