Barman Italia

  • Home
    • Latest News

    • Advertisement
  • Barman

    • IL barman si può definire l’ambasciatore del locale. È inoltre l’amministratore mediatore tra l’azienda e il cliente
  • Cocktails

    • Il settanta percento dei cocktails richiesti nei giorni nostri risale al periodo del proibizionismo in America.

  • Food & Drink

    • Le aziende, nuove tendenze ecc. Essere barman vuol dire anche essere costantemente aggiornato.
  • Media

    • Video corso on line, vi presenteremo dei video dove potrete catturare e capire i passaggi essenziali per la creazione delle bevande miscelate (cocktails).
  • Drink Design

Sab05272017

Last update10:28:54 PM

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online

Back Sei qui: Home Food & Drink Food & Drinks ATTUALITÀ Finale internazionale della Rose’s Cup

Finale internazionale della Rose’s Cup

Il team italiano si imbarca per la finale internazionale della Rose’s Cup Copenaghen – sede dell’azienda produttrice della gamma Rose’s Cordial Mixer –

è la meta per la quale si sono imbarcati i tre finalisti italiani della Rose’s Cup, che avranno l’onere e l’onore di partecipare alla finale internazionale del 21 maggio 2015. La tappa italiana, che si era tenuta l’8 luglio 2014, nello splendido salone del Transatlantico del Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, aveva visto tre vincitori che a colpi di shaker si erano aggiudicati il viaggio per la finalissima del 2015: Luca Angeli del Fourseasons di Firenze, Flavio Esposito del Boutique 12 di Milano e Luca Marcellin del Fourseasons di Milano. I nostri bartender si sfideranno con gli altri concorrenti in tre categorie: dovranno preparare nuovamente il cocktail che li ha portati a vincere l’edizione nazionale del concorso, poi, si dovranno cimentare nella categoria Analcolici e Hot Drink. Ovviamente, ogni ricetta dovrà contenere almeno un ingrediente a marchio Rose’s! La gamma Rose’s Cordial Mixer è ideale per preparare cocktail alcolici e analcolici ed è distribuita in Italia da OnestiGroup S.p.A. Marchio storico, Rose’s ha alle spalle una storia lunga quasi 150 anni, iniziata esattamente nel 1867. I marinai della marina inglese spesso soffrivano di scorbuto, una malattia dovuta alla carenza di vitamina C. Fu per questo motivo che Mr. Lauchlin Rose, già fornitore di altre materie prime per le flotte navali, cominciò a produrre il succo di lime, ricco di vitamina C. Le richieste divennero così elevate che Mr. Rose decise di istituire la prima marca di succo di lime: Rose’s Cordial Mixer. Dalla marina il successo di Lime Rose's si è amplificato in tutto il mondo e nel corso degli anni è diventato un ingrediente base dei cocktail più famosi!

comments

Cocktails

Food & Drink

Media