La Cannella

La Cannella

Cinnamomum Zeylanicum, Cannella di Ceylon in sintesi il nome scientifico di alcune specie vegetali da cui viene ottenuta una delle regine delle spezie la “Cannella”.
Il suo inconfondibile colore rossastro dal forte impatto ne denota la sua caratteristica derivante dalla corteccia arrotolata per effetto dell’essiccazione e ottenuta da un albero sempreverde di circa tre anni che cresce spontaneamente in tutta l’Asia e che predilige le temperature elevate e la costante umidità.
Essa è divenuta una delle principali risorse economiche e commerciali negli scambi col continente Europeo e gli Stati Uniti.
Il suo consumo in Asia risale a più di 2500 anni fa e le sue proprietà furono produttivamente utilizzate da alchimisti e studiosi nel suo impatto positivo e energizzante essendo un tonico e quindi uno stimolatore del sistema nervoso, il cui olio essenziale viene ottenuto facendo macerare la corteccia in acqua marina inoltre alla Cannella sono riconosciute proprietà antisettiche.
La sua importanza non solo medico-scientifico la posta tra le più affermate spezie nel mondo del food and beverage per il suo forte aroma, pregiato ingrediente e capace di esaltare il gusto e gli abbinamenti di frutta, cioccolata e canditi, nei Cocktails è nota inconfondibile come nel “Pisco Sour” o nel Grenada cocktail, inoltre la Cannella è elemento basilare in uno dei classici del beverage specie invernale quali il Vin Brulè.
La preziosità dell’aroma racchiusa in una spezia “La Cannella”

2012-02-12T11:37:15+00:00Febbraio 12th, 2012|Merceologia|0 Comments

Leave A Comment

error: Contenuti protetti !!