La scienza dietro: la disidratazione.

Il cocktail commestibile di Freeman è prodotto lasciando i Rice Krispies nel liquore Kahlúa, quindi asciugato nel

disidratatore. Questo processo viene eseguito due volte per aggiungere più sapore di Kahlúa al cereale. I krispies di Kahlúa sono serviti in una tazza dove viene aggiunto “latte alla vodka” refrigerato. Il latte di vodka è una miscela di metà latte e metà vodka con un pò di zucchero.

La scienza dietro: la disidratazione.

La disidratazione è il processo di estrarre l’umidità (acqua) dal cibo nel tentativo di preservare o asciugare la sua superficie, secondo la Gastronomia molecolare: Esplorare la scienza del gusto di Herve. Tradizionalmente, questa tecnica è stata utilizzata principalmente per preservare un’eccedenza di alimenti come le erbe o per spuntini più convenienti (come la frutta secca). Nella gastronomia molecolare, tuttavia, la disidratazione viene anche utilizzata per creare trame croccanti, aromatizzare le polveri o preservare la croccantezza (e i sapori) di alimenti come i Krispies di riso infusi con Kahlua. La disidratazione può essere eseguita utilizzando un disidratatore o un forno domestico comune, a condizione che il forno possa essere impostato a temperature inferiori a 200 gradi Fahrenheit.

Ingredienti:

1/2 tazza di liquore di Kahlua
1/8 tazza di cereali Rice Krispies
1/2 cucchiaino di zucchero
1/4 di tazza di vodka

Come realizzarlo: Lanciare il cereale con 1/4 di tazza di liquore Kahlua per ricoprire, quindi in un disidratatore (o in un forno al minimo), disidratare i cereali rivestiti di Kahlua per un’ora. Ripeti il ​​passaggio sopracitato per un’altra mano di Kahlua. A seconda del deidratatore o del forno, potrebbe essere necessario lasciare i cereali in essa durante la notte per completare il processo di essiccazione/croccante.

Una volta ottenuto il cereale infuso con il Kahlua, è possibile passare alla parte “latte”. Unire ghiaccio, vodka e zucchero in uno shaker e agitare fino allo scioglimento dello zucchero. Filtrare e versare.

Author Details

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts – Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

Share
Published by
Andrea Marangio
Tags Kahlua Rice Krispies vodka

Recent Posts

  • Attrezzatura
  • Miscelazione

Come si tiene un strainer Julep?

Esistesse un modo "giusto" o un modo "sbagliato" per tenere il julep strainer? In realtà è una questione di preferenze…

Maggio 24, 2019 12:09 am
  • Interviste

Jim Beam ce ne parla Cristina Folgore, brand ambassador Bacardi Martini

Abbiamo con noi Cristina Folgore brand ambassador Bacardi Martini per il comparto whisky, ci parlerà del Jim Beam e dell'iniziativa…

Maggio 23, 2019 12:01 am
  • Interviste

Intervista ad Alessandro Antonelli – dell’A.Roma Lifestyle Hotel di Roma e del suo Skystars bar.

Ciao Alessandro, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Come ti sei avvicinato al mondo dei…

Maggio 21, 2019 11:47 pm
  • Bar nel mondo

Pietrasanta da bere: B’Art

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 20, 2019 11:24 pm
  • Bar nel mondo

Pietrasanta da bere: Caffè Grimaldi

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership conTuscan Spirits. Noi di…

Maggio 20, 2019 11:13 pm
  • Interviste

Intervista a Gabriele Rondani di Rinaldi1957

Intervista in esclusiva a Gabriele Rondani di Rinaldi1957 per BarmanItalia 1 - Ciao Gabriele, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad…

Maggio 19, 2019 11:02 pm

This website uses cookies.