Categories: Miscelazione

Preparare un ottimo Bloody Mary

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi. 1) Il pomodoro: sostituendo un…

Febbraio 27, 2012 12:42 am

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi.

1) Il pomodoro: sostituendo un succo pre confezionato con un frullato fresco di pomodoro, sicuramente otterremo un risultato qualitativamente superiore in tutti i sensi.

2) Il sale: non usate in sale comune  procuratevi il sale di sedano.

3) Il ghiaccio: sempre abbondante.

4) Condimento: attenzione alla calibrazione dei condimenti, in particolar modo del succo di limone e del sale.

Ricordiamo che il Bloody Mary può essere preparato con: shaker, mixing glass oppure direttamente nel bicchiere.

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Storia del sifone seltz

Il sifone della soda, o bottiglia di seltzer - è un recipiente a pressione…

By

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By