Categories: Merceologia

Qual è la Denominazione di Origine per la Tequila?

Una denominazione d'origine fissa norme per taluni prodotti che i produttori devono soddisfare al fine di rendere i prodotti denominati.…

Gennaio 15, 2013 10:47 pm
Una denominazione d’origine fissa norme per taluni prodotti che i produttori devono soddisfare al fine di rendere i prodotti denominati. I prodotti sono definiti sulla base di un’area geografica, in cui il prodotto deve soddisfare standard specifici ed essere culturalmente connessi. Le regole sono impostate per cui il prodotto è cresciuto, come elaborato, e come si è presentato.

Consigli supplementari per i prodotti per monitorare la produzione e garantire la qualità.

Nel 1978, la “Denominazione di Origine Tequila” è stata registrata prima che l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Industriale (OMPI). Per un prodotto da etichettare “Tequila”, deve essere prodotto nel territorio dichiarato (vedi sotto) del Messico, e il produttore deve seguire lo standard ufficiale per Tequila, conosciuto come NOM-006-2005-SCFI.

La Denominazione di Origine: Territorio Tequila è costituito da circa 11 milioni di ettari, o 27 milioni di acri.

L’intero territorio del Messico comprende 180 comuni in cinque stati.

Jalisco:
Tutti di Jalisco, 124 comuni.

Nayarit:
8 comuni: Ahuacatlán, Amatlán de Cañas, Ixtlan del Río, Jala, Xalisco, San Pedro Lagunillas, Santa María del Oro e Tepic.

Guanajuato:
7 comuni: Abasolo, Cd. Manuel Doblado, Cuerámaro, Huanimaro, Pénjamo, Purísima del Rincón e Romita.

Michoacan:
30 comuni: Briseñas de Matamoros, Chavinda, Chilchota, Churintzio, Cotija, Ecuandureo, Jacona, Jiquilpan, Maravatío, Marcos Castellanos, Nuevo Parangaricutiro, Numarán, Pajacuarán, Peribán, La Piedad, Regules, Los Reyes, Sahuayo, Tancítaro, Tangamandapio, Tangancícuaro , Tanhuato, Tinguindín, Tocumbo, Venustiano Carranza, Villa Mar, Vista Hermosa, Yurécuaro, Zamora e Zináparo.

Tamaulipas:
11 comuni: Aldama, Altamira, Antiguo Morelos, Gómez Farías, González, Llera, Mante, Nuevo Morelos, Ocampo, Tula e Xicotencatl.

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Storia del sifone seltz

Il sifone della soda, o bottiglia di seltzer - è un recipiente a pressione…

By

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By