Categories: In evidenza

Si aggiudica la finale italiana della “Beefeater24 competition 2012” Alexander Frezza

Il bartender campano è pronto a volare a Londra per la finale mondialeMilano, 16 Ottobre 2012 – Ieri sera nella…

Ottobre 18, 2012 9:40 pm
Il bartender campano è pronto a volare a Londra per la finale mondiale
Milano, 16 Ottobre 2012 – Ieri sera nella splendida location del Cinc, cocktail bar nel cuore di Brera a Milano, si è conclusa la “Beefeater24 Competition 2012”.

Ad aggiudicarsi il titolo è stato Alexander Frezza che con abile maestria e spiccata originalità ha stupito il pubblico presente e la giuria di esperti.
La gara, giunta con enorme successo al secondo appuntamento, ha decretato «The Perfect Host 2012», per sottolineare come ogni drink che si rispetti è senza dubbio il frutto di una ricetta squisita e il risultato di sopraffina abilità nella preparazione, senza dimenticare però l’importanza del saper accogliere e far sentire a proprio agio i consumatori permettendo loro di immergersi completamente nei territori inesplorati delle creazioni cocktail.
Ed ecco che gli 11 finalisti della finale italiana si sono sfidati a suon di mixability. Massima concentrazione e molteplici le proposte sul bancone: drink stravaganti o frivoli, seducenti o minimalisti. Unico e irresistibile il comune denominatore, il connubio perfetto tra Beefeater24 e il Tè. Ingrediente cocktail estremamente vario e versatile dalla lunga tradizione, il tè è un elemento essenziale di Beefeater24 che permette di esaltare l’esclusivo mix di botanicals di cui si compone ogni singola goccia del London Dry Gin per eccellenza.
Due le regole della live competition: realizzare un drink con almeno 35 ml di Beefeater 24 e utilizzare minimo una variante di tè a scelta. Il vincitore Alexander Frezza, classe 1977, di origini napoletane, ha conquistato il pubblico con il cocktail “Desert Punch”, perfetta alchimia di Beefeater 24, tè verde e foglie di menta.
E non finisce qui! La gara prosegue con le finalissime di Londra che si terranno nei giorni 27 e 28 Novembre. Un’esperienza unica ed irripetibile per Alexander Frezza di confrontarsi con barman e barlady di altri Paesi e affermarsi in ambito internazionale. In palio per il vincitore un esclusivo viaggio in Giappone alla scoperta di stupefacenti piantagioni locali di tè e per ampliare la propria conoscenza sulla cultura dei locali orientali.

Il cocktail vincente “DESERT PUNCH”

La ricetta
45 ml Beefeater24
7,5ml Triple Sec Dry Curaçao
7,5ml amaro menta
7,5ml succo di lime
60 ml miscela di tè verde e foglie di menta fresca
2 cucchiai di zucchero di canna demerara
ghiaccio
La preparazione
Dopo aver infuso il tè verde gunpowder con la menta piperita essiccata, sciacquare le foglie di tè con acqua fredda per bloccare l’infusione. Zuccherare il tè con zucchero di canna demerara e far raffreddare; nel frattempo procedere con la preparazione del punch servendosi degli altri ingredienti: gin, curaçao, amaro alla menta e lime. Versare il tutto nella teiera pulita insieme alla menta fresca e un grosso pezzo di ghiaccio. Mescere il tè dalla teiera più volte in un mixing-glass areando e ossigenando il punch. Quando il drink ha ottenuto una texture omogenea con una caratteristica schiuma in superficie è pronto per il servizio.

Ulteriori informazioni
Beefeater 24 è il gin super premium espressione pura del marchio Beefeater. Questo distillato unico nasce dal lavoro di Desmond Payne il Gin Master Distiller con più esperienza al mondo. Beefeater 24 nasce dalla selezione di 12 “botanicals”, secondo un processo di macerazione di ben 24 ore, che danno vita ad un fine e ricercato blend con un sentore di thé che contribuisce ad un aroma fresco e di incredibile morbidità sul finire. Beefeater 24 è un nuovo London Gin dedicato ad una nuova Londra, sinonimo di autenticità, maestria e raffinatezza. Beefeater fa parte del Gruppo Pernod Ricard con cui condivide il forte impegno verso il consumo responsabile di bevande alcoliche attraverso attività di sensibilizzazione rivolte al consumatore finale.
Bevi responsabilmente.

Andrea Marangio

Bar Manager & mixologist – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts - Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

White Negroni

White Negroni Serve in old fashioned Ingredienti e quantità: 3 cl Gin 3 cl…

By

Negroni- 100 anni di vita del dell’iconico cocktail

La Negroni Week 2019 si svolgerà dal 24 al 30 giugno 2019 e celebra…

By

La vita dei Barman a fumetti: Il Moscow Mule

Ci sono situazioni in cui ogni barman si è trovato,  tra clienti esigenti o…

By

La cocktail list del Fusion Bar by Sacha Mecocci

Una vita dietro al bancone da bar, ma ancora tanta, tantissima voglia di stupire,…

By

Beluga Noble Russian Vodka

Miscela di cereali coltivati ​​nelle pianure della Siberia, con acqua purificata in argento, il…

By

Tre domande a Antonio De Meo

Intervista esclusiva per BarmanItalia ad Antonio De Meo, barmanager del ristorante Liòn di Roma
…

By