Categories: Storia dei cocktails

Storia del Golden Lady

Sul set del celebre film "I'm no Angel" la celebre attrice nonchè Vamp dell'epoca Mae West allora giovanissima , fu…

Febbraio 9, 2012 12:05 am
Sul set del celebre film “I’m no Angel” la celebre attrice nonchè Vamp dell’epoca Mae West allora giovanissima , fu l’icona se non la musa ispiratrice di di questo pregiato Cocktail a base dell’imperlinato Champagne, la cui riconosciuta qualità e preziosità di ingredienti era resa nota sulle pagine dell’Esquire nell’anno 1934 figurando tra i migliori dieci cocktail dell’anno. Quindi la freschezza e la bellezza della stella nascente Mae west “La Golden Lady” andava a rispecchiarsi in questo storico ma attualissimo Cocktail.
Quindi onore all’arte cinematografica e al mondo del raffinato Beverage che da sempre la circonda.

Ingredienti e quantità:
6/10 Champagne
2/10 Brandy
1/10 Triple Sec
1/10 Succo arancia
Si prepara nel mixing glass con ghiaccio e si serve in coppa da cocktail.

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Spritz: dalle origini fino ad oggi

Lo Spritz è un drink del nord Italia, in particolare Venezia e la regione…

By

Réveillon cocktail, storia e ricetta

Storicamente, il Réveillon è una cena che si tiene a tarda notte prima di…

By

Come preparare il gomme syrup

Un piccolo sforzo in più per preparare il Gum syrup invece del semplice sciroppo,…

By

Purity Vodka distillata 34 volte

Creata dal famoso Maestro Blender, Thomas Kuuttanen, Purity Vodka ha ridefinito la categoria degli…

By

Sotol distillato d’agave dello stato di Chihuahua

Sotol è uno spirito distillato ottenuto dalla pianta Dasylirion wheeleri (comunemente nota come Desert…

By

Agar agar: processo di chiarificazione dei cocktails

Il chiarificazione è un processo utilizzato nella cucina tradizionale nel tentativo di rendere trasparente…

By