Voga vodka

VOGA Vodka è il risultato di due anni di ricerca con un mastro distillatore italiano riconosciuto a livello Internazionale. L’obiettivo era una vodka che rappresentasse l’Italia a livello globale. Dopo 78 diverse variazioni del processo di distillazione, abbiamo raggiunto il risultato ottimale di una Vodka premium italiana.

Per cosa è conosciuta l’Italia nel mondo? Pasta, pizza, pane… grano!

VOGA Vodka la Premium Vodka tutta italiana ottenuta dal miglior grano del Sud Italia. Ci sono diversi livelli di purezza dell’alcool, che sono determinati dalla qualità della componente che viene distillata. Più è alta la qualità del grano e maggiore è il livello di purezza dell’alcool. Lo sapete qual è la prima sensazione sulla punta della lingua quando si beve un alcool puro? Sorprendentemente percepite una nota dolce.

La seconda componente più importante nella produzione della vodka è l’acqua. L’acqua utilizzata per la produzione di VOGA Vodka è la più leggera d’Europa, proveniente dalle sorgenti del Monte Rosa a 4600 mt. Quest’acqua è conosciuto per la piccolissima concentrazione di sale e l’assoluta mancanza di metalli pesanti. Ancora non pienamente soddisfatti, abbiamo deciso di filtrare la vodka sulla bucce di Nebbiolo. Distillata 5 volte e, vista la purezza della Vodka, filtrata solo 2 volte.

Voga Vodka si presenta nell’iconica bottiglia a forma cilindrica, impreziosita da gemme luminose, con un pourer incorporato nel tappo per un utilizzo più pratico per i bartender e per intrattenere ospiti a casa

Praticità d’utilizzo per il pourer incorporato nel tappo. Sicurezza igienica del pourer utilizzato una sola volta. Risparmio di tempo per i bartender.

Naso: piacevole ed elegante Gusto: all’entrata si presenta morbida, ed è caratterizzata da note delicate di uve di Nebbiolo. Retrogusto dolce e delicato Alcool: 40% Vol. Disponibile da 700 ml.

Share
Published by
Andrea Marangio
Tags grano Nebbiolo vodka VOGA

Recent Posts

  • Interviste

Intervista a Gabriele Rondani di Rinaldi1957

Intervista in esclusiva a Gabriele Rondani di Rinaldi1957 per BarmanItalia 1 - Ciao Gabriele, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad…

Maggio 19, 2019 11:02 pm
  • Cocktails Video

Pietrasanta da bere: Bar Avio

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 19, 2019 12:19 am
  • Miscelazione

Il bicchiere highball

Gli highball sono una categoria di cocktail semplice, comunemente con solo due ingredienti: uno spirito e un sodato, serviti in…

Maggio 18, 2019 8:31 am
  • Interviste

Lo scrittore si racconta: intervista a Marco Garino

Ci racconti la tua storia personale, chi è Marco Garino? Sono un intramontabile positivo sempre appassionato per quello che faccio.…

Maggio 16, 2019 11:25 pm
  • mixologist in evidenza

Beerologism, ovvero la sperimentazione della birra a Lovecraft Firenze

Love Craft a Firenze si è affermato così velocemente durante il primo anno d'esistenza da meritarsi già l’appellativo di locale…

Maggio 15, 2019 11:23 pm
  • Miscelazione

Il gusto umami nei cocktails

Umami è una parola giapponese che è stata coniata nel 1908 da un chimico dell'Università di Tokyo chiamato Dr. Kikunae…

Maggio 14, 2019 11:42 pm

This website uses cookies.