Categories: Sala-Bar

Il cocktail della casa

Ogni bar che si rispetti ha un proprio cocktail. Ma quali caratteristiche deve avere “il cocktail della casa” ? per…

Settembre 29, 2010 10:55 pm
IL COCKTAIL DELLA CASA

Ogni bar che si rispetti ha un proprio cocktail.
Ma quali caratteristiche deve avere “il cocktail della casa” ? per quale momento della giornata va creato? long drink, short, medium?

Avere un proprio drink è molto importante, ma solo a patto che si rispettino certe  regole.

1.    Seguire la linea della semplicità.
2. Scegliere prodotti regionali, meglio ancora se locali .
3.    Puntare sull’aperitivo quindi su cocktails short è un ottima scelta.
4.    Il bicchiere simbolo dei cocktails è la coppetta martini, potrebbe essere una scelta da prendere in considerazione.
5.    Evitare long drink dolciastri.
6.    Il gusto deve essere possibilmente amabile per tutti i palati.
7.   Deve essere presente nel menù con una breve presentazione e descrizione.
8.   Se c’è l’occasione proponetelo.

Super User

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.