Categories: Preparati e basi

Aquafaba tutto ciò che devi sapere

Tutto quello che devi sapere sull'aquafaba, un'alternativa al bianco d'uovo usato come modificatore di cocktail. Cos'è Aquafaba Aquafaba è la…

Dicembre 19, 2018 12:24 am
Aquafaba

Tutto quello che devi sapere sull’aquafaba, un’alternativa al bianco d’uovo usato come modificatore di cocktail.

Cos’è Aquafaba

Aquafaba è la salamoia di ceci che viene utilizzata nei cocktail (e in cucina) come sostituto degli albumi. Il nome deriva dal latino, Aqua che significa acqua e faba che significa fagiolo.

Caratterizzato da un ingrediente della cucina vegana e non solo, l’aquafaba è un emulsionante e un agente schiumogeno che dona una sensazione setosa senza alterare il sapore della bevanda.

Come realizzare Aquafaba

Realizzare aquafaba è semplice ma richiede un pò di tempo. È possibile utilizzare il liquido dei ceci in scatola al naturale o farlo da soli. La salamoia dei ceci delle lattine può avere un sapore metallico, quindi è meglio il fai da te. Ecco come devi fare aquafaba da zero.

Ingredienti

1 tazza di ceci secchi
3 tazze d’acqua

Metodo

Mettere i ceci secchi in una Bowl, aggiungere acqua e bagnare per una notte o per 12 ore.

Scartare l’acqua in quanto potrebbe avere un pò di sabbia, mettere i ceci in una casseruola, aggiungere acqua fresca, coprire, portare ad ebollizione poi cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti o più fino a quando i ceci diventano molto teneri. Tieni d’occhio l’acqua perché potrebbe essere necessario aggiungerla.

Una volta cotti, scolare e conservare il liquido di cottura che avrà una certa viscosità. Se è troppo liquido, riporlo nella casseruola e ridurre fino a quando non si è leggermente addensato.

Una volta che si è raffreddato, versare l’aquafaba in una bottiglia pulita con un tappo e conservare in frigo fino al momento dell’uso.

Come conservare Aquafaba

Aquafaba è meglio conservata in una bottiglia pulita con un tappo nel frigorifero dove può rimanere fino ad una settimana. Aquafaba può anche essere congelata usando una vaschetta per il ghiaccio ma non abbiamo ancora testato il suo utilizzo nei cocktail.

Come usare Aquafaba nei cocktail

Utilizzare aquafaba come sostituto del bianco d’uovo. Tre cucchiai di aquafaba corrispondono a un albume. Utilizzare in sours e fizzes tradizionali come Whisky Sour, Gin Fizz, Pisco Sour, Ramos Gin Fizz e Clover Club.

Recent Posts

il cavatappi ha una storia molto lunga e interessante.

Non ci sono molti strumenti in cucina o nel bar che sono dati per…

By

Lavoro al bar e famiglia, mantenere l’equilibrio

Come genitore, è naturale sentirsi in colpa quando non si trascorre del tempo con…

By

Da allievo a maestro del bar

Man mano che la tua carriera avanza, potresti trovarti in una posizione in cui…

By

The Court, il nuovo cocktail bar firmato Matteo Zed

Ciao Matteo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Qual’è…

By

Ron – stile spagnolo

Prodotto principalmente a Cuba, a Porto Rico, in Venezuela o nella Repubblica Dominicana. Si…

By

Rum o Rhum? quali sono le differenze

"Rum" e "rhum" sono due spiriti distinti o solo modi diversi di pronunciare la…

By

This website uses cookies.