Bargnolino – sloe gin – pacharán – prunelle

///Bargnolino – sloe gin – pacharán – prunelle

Bargnolino – sloe gin – pacharán – prunelle

Prunus spinosa è una specie di Prunus originaria dell’Europa, dell’Asia occidentale e localmente nell’Africa nordoccidentale. È anche naturalizzato in Nuova Zelanda e nell’America settentrionale orientale. Il nome specifico spinosa è un termine latino che indica l’aguzzo, il nome comune del prugnolo è dovuto alla natura spinosa dell’arbusto e alla sua corteccia molto scura.

Il Bargnolino è una variante italiana dello sloe gin, tipico dei territori di Parma e Piacenza è ottenuto dalla macerazione dei frutti di prugnolo, dal prunus spinosa, con zucchero e spezie in alcool alcolico. Ciò si traduce in un liquore rossastro, dolce, circa il 40-45% volume alcolico, anche se i risultati variano in base alla ricetta utilizzata. Il bargnolino viene spesso raffreddato prima del servizio.

In Gran Bretagna, il cosiddetto sloe gin è ottenuto dal frutto, sebbene questo non sia un vero gin, ma un infuso di ginepro con frutta e zucchero per produrre un liquore.

In Navarra, in Spagna, un liquore chiamato pacharán è fatto con le prugnole.

In Francia un liquore simile chiamato prunelle o vine dépine noire.

Il vino ottenuto dalle prugnole fermentate è prodotto in Gran Bretagna, e in Germania e in altri paesi dell’Europa centrale.

Le prugnole possono anche essere trasformate in marmellata e, utilizzate nelle torte di frutta, il succo dei frutti sono utilizzati anche come colorante nel settore del tessile

Author Details

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts – Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

2018-05-02T07:15:21+00:00Maggio 1st, 2018|Merceologia|0 Comments

Leave A Comment

error: Contenuti protetti !!