Categories La professione

Barman – lavorare in ruoli diversi

Barman – lavorare in ruoli diversi

Con tutta l’attenzione rivolta al costo della manodopera, alcuni programmi di formazione per bar concentrano i loro sforzi dietro il bar.
Ma la formazione incrociata in altri ruoli può aiutare con la flessibilità, livello di servizio e fornire resilienza contro il turnover dei dipendenti.

L’esperienza e la conoscenza del barman può essere trasferita ad un tavolo per prendere un’ordine. I benefici sono immediatamente evidenti. L’allenamento incrociato offre flessibilità nella programmazione e facilita il gioco di ruoli quando qualcuno è in viaggio, malato o fuori per un’emergenza familiare.

Offre una pausa fisicamente gradita e un’opportunità per interagire e costruire il cameratismo con gli altri membri dello staff. Gli ospiti beneficiano delle conoscenze del barman direttamente al tavolo.

Essere inchiodato dietro al bar non consente di capire a 360° le problematiche che possono incontrare i colleghi oppure se i clienti sono felici o aspettano troppo.

In special modo per gli aspiranti barman, i quali possono entrare in azione lavorando come barback o camerieri. Per il personale che ha aspettative chiare è un’opportunità per imparare dalle basi per una carriera veramente di successo.

Non sorprende che i barman siano riluttanti a lavorare in ruoli diversi, bisogna tuttavia spiegare loro che per avere una visione completa è necessario allontanarsi dalla propria posizione di confort. Anche se hai 20 anni d’esperienza e lavori da 10 nello stesso posto è assolutamente necessario (ogni tanto) vedere il tuo bar cambiando prospettive e angolazioni.

In definitiva, l’allenamento incrociato offre ai barman l’opportunità di pensare oltre la loro posizione. Aiuta a garantire un servizio di qualità e coerenza, migliora il lavoro di squadra, fornisce percorsi per la crescita e può aiutare un pò con “ego nel bartending”.

Share
Published by
Andrea marangio
Tags barman ruoli

Recent Posts

  • Bar nel mondo

Pietrasanta da bere: B’Art

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 20, 2019 11:24 pm
  • Bar nel mondo

Pietrasanta da bere: Caffè Grimaldi

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership conTuscan Spirits. Noi di…

Maggio 20, 2019 11:13 pm
  • Interviste

Intervista a Gabriele Rondani di Rinaldi1957

Intervista in esclusiva a Gabriele Rondani di Rinaldi1957 per BarmanItalia 1 - Ciao Gabriele, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad…

Maggio 19, 2019 11:02 pm
  • Bar nel mondo

Pietrasanta da bere: Bar Avio

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 19, 2019 12:19 am
  • Miscelazione

Il bicchiere highball

Gli highball sono una categoria di cocktail semplice, comunemente con solo due ingredienti: uno spirito e un sodato, serviti in…

Maggio 18, 2019 8:31 am
  • Interviste

Lo scrittore si racconta: intervista a Marco Garino

Ci racconti la tua storia personale, chi è Marco Garino? Sono un intramontabile positivo sempre appassionato per quello che faccio.…

Maggio 16, 2019 11:25 pm

This website uses cookies.