Categories: Prodotti

BAROLO CHINATO DI GIULIO COCCHI

Il Barolo Chinato fu commercializzato per la prima volta da Giulio Cocchi ad Asti, nel 1891, e divenne, nel giro…

Settembre 17, 2010 8:30 pm

Il Barolo Chinato fu commercializzato per la prima volta da Giulio Cocchi ad Asti, nel 1891, e divenne, nel giro di pochi anni, un dei maggiori aperitivi in Piemonte, Liguria e Lombardia.

Cocchi creò cinque centri di produzione con annessi dei bar.

Oggi la Cocchi invecchia il famoso Barolo Rosso per cinque anni, aggiungendovi corteccia di china e altre erbe e spezie, poi insieme viene invecchiato per almeno altri cinque anni.

Produzione

Nella produzione, oltre al Barolo, allo zucchero e all’alcol, sono inclusi altri 24 ingredienti, fra cui la corteccia di albero di china.

Il drink viene invecchiato per altri 12 mesi in botti di rovere, no perché acquisti tannino o aromi, ma per permettere ai vini di respirare; è proprio per questo che il Barolo Chinato Cocchi risulta più vinoso rispetto ai suoi concorrenti .La formula segreta è nota solo ai due fratelli Bava, Giulio e Paolo, che rivelano solo la presenza di cardamomo, bucce secche d’arancio, rabarbaro cinese e genziana(vedi foto).

Come servire

Il Barolo Chinato ha un aroma sottile di corteccia, leggermente vinoso e retrogusto lievemente amaro.

Liscio alla temperatura di 10°

Con ghiaccio e fettina d’arancia.

Recent Posts

Dal Post proibizionismo Americano ad oggi

Per i bartenders, in particolare quelli che comprendono l'impatto significativo che il proibizionismo ha…

By

Amaro Ramazzotti la storia

Bitter. La parola significa "amaro" in italiano. Ma è anche il nome di un…

By

Tre domande a Giulia Castellucci

Intervista esclusiva per Barmanitalia a Giulia Castellucci, bar manager e comproprietaria di Co.So Cocktail…

By

Ingredienti non vegani che puoi trovare nel tuo cocktail

Nel mondo dei cocktail, siamo abbastanza bravi a conoscere oscuri fatti storici su categorie…

By

il cavatappi ha una storia molto lunga e interessante.

Non ci sono molti strumenti in cucina o nel bar che sono dati per…

By

Lavoro al bar e famiglia, mantenere l’equilibrio

Come genitore, è naturale sentirsi in colpa quando non si trascorre del tempo con…

By

This website uses cookies.