Categories: Cocktail design ricette

“Bella Choya” il cocktail di Massimo Sandri del Roots est 1717

Febbraio 21, 2021 10:49 pm

Mi presento sono Massimo Sandri titolare assieme alla mia compagna Sabrina Radulovic del “Roots est 1717”. Lavoro nell’ambito del beverage da più di 20 anni.
Sul finire degli anni 90 muovo i primi passi dietro al bancone di pub, disco bar, discoteche e pian piano capisco che è il lavoro che vorrei fare da grande, così comincio a formarmi seguendo corsi Barman e American bartending.
Da lì, cresce la voglia ed il bisogno di assorbire ed imparare, i corsi non si contano più. Cominciano le stagioni tra villaggi turistici, hotel e cocktail bar, prima come barman poi col tempo come bar manager.
Ricordo Jesolo pineta , Lago di Garda, Sardegna, Calabria, Sharm El Sheik, Livigno, Madonna di Campiglio ecc..
Fino l’esperienza formativa più importante ed appagante, responsabile di un cocktail bar guidato dal grande Samuele Ambrosi.
Così tre anni fa decido che forse è giunto il momento di prendere tutto questo bagaglio e trasformarlo nel mio piccolo progetto di miscelazione.

Il nostro progetto nasce tre anni fa alle porte di Bassano del Grappa per la passione della mixology legata principalmente alla Golden Age del cocktail, Proibizionismo e post-Proibizinismo.

I nostri signature mantengo lo stesso dna , ma in questo caso ,i grandi classici vengono rivisitati con tecniche e prodotti moderni.

Per fare assaporare al meglio alla nostra clientela l’esperienza in stile vintage, tutto è accompagnato da musica che può spaziare dal swing, jazz , blues, in un ambiente sempre nel mood.

 

Bella Choya

Il drink nasce come twist on classic del gin fizz…in chiave orientale

Ingredienti e quantità:

3cl Hyogo dry gin
2cl Choya yuzu liqueur
2,5 cl Spremuta di lime
*1,5 cl Sciroppo di zenzero
0,5 cl Albume d’uovo pastorizzato
Top soda

Bicchiere: Tazza stile japponese

Metodo: Shake and double strain

*Per lo sciroppo:
Frullare 100g di zenzero privato della buccia in 300ml di acqua.
Una volta filtrato, sciogliere nel liquido ottenuto 2 parti di zucchero, in modo da ottenere uno sciroppo 2:1.

Guarnizione: Rondella di lime essiccato e fiore edule

Anno creazione: 2020

 

Andrea marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com