Categories: Cocktail design ricette

Bosco cocktail

Questo cocktail vuole chiaramente richiamare un ambiente naturale. Dai sapori caldi e se ben bilanciato riuscirete a distinguere i tre…

Gennaio 17, 2018 11:15 pm

Questo cocktail vuole chiaramente richiamare un ambiente naturale. Dai sapori caldi e se ben bilanciato riuscirete a distinguere i tre gusti principali (aghi di pino, tartufo e funghi porcini)questo grazie alle differenti modalità di aromatizzazione (alcolica, effervescenza e solida)

Bosco

5,0 cl Gin Aromatizzato al Pino
4.0 cl Selz aromatizzato funghi porcini
1.5 cl Succo di limone
30 gr Miele al tartufo
1.0 cl zucchero liquido

Disciogliere il miele nel gin direttamente nello shaker, aggiunger ghiaccio e altri ingredienti eccetto la soda la quale sarà aggiunta per ultimo.

Servire nel tumbler alto con ghiaccio. Guarnire con rametto di pino, scaglia di tartufo, fiore commestibile. Subito prima di servire scaldare con la fiamma il rametto di pino.

Per fare l’infuso di pino: mescolare 30 cl d’acqua bollente, 100 gr zucchero e aghi di pino. Lasciare riposare per circa 30/40 minuti fino a quando il pino ha la possibilità di insaporire il composto. Ci dovrebbe essere un chiaro aroma e sapore allo sciroppo.
Nel frattempo, infondere 60 cl vodka a caldo (60°C) con rametti di pino fresco per lo stesso tempo. Per finire unite i due composti.

Per il selz: Porcini essiccati in infusione con acqua a una temperatura a circa 60°c, lasciare raffreddare e mettere nel sifone.

Creato da Andrea Marangio ©Barmanitalia 2018

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Sotol distillato d’agave dello stato di Chihuahua

Sotol è uno spirito distillato ottenuto dalla pianta Dasylirion wheeleri (comunemente nota come Desert…

By

Agar agar: processo di chiarificazione dei cocktails

Il chiarificazione è un processo utilizzato nella cucina tradizionale nel tentativo di rendere trasparente…

By

Oaxaca Old Fashioned storia e ricetta

Creato da Phil Ward quando lavorava presso Death & Co. L'Oaxaca Old Fashioned potrebbe anche…

By

Livorno: alla scoperta del liquorificio “Il Re dei Re”

Una storia di famiglia. Una storia di spezie e di liquori. Una storia di…

By

Guida: guarnizione del Bloody Mary

Oggi non entreremo nella ricetta ma vogliamo prenderci un po' di tempo per ripassare…

By

Bourbon e Rye, quali sono le differenze?

Il Whiskey ha continuato a crescere in popolarità nel corso degli anni e non…

By