Categories: Attrezzatura

Cannucce

Spesso si fa confusione tra decorazione e guarnizione, chiariamo subito che le cannucce come anche tutto ciò che è dentro…

Ottobre 3, 2010 6:17 am
Spesso si fa confusione tra decorazione e guarnizione, chiariamo subito che le cannucce come anche tutto ciò che è dentro il bicchiere che non è commestibile (esempio ombrellini) prende il nome di decorazione mentre tutto ciò che viceversa è commestibile viene chiamato guarnizione.  Esistono nel mercato molte varietà di  cannucce tra cui: lunghe, corte, colorate, trasparenti, pieghevoli, rigide ecc.
Quando si possono utilizzare e quando no  
Perché esistono tante forme di bicchieri? perché ogni bicchiere è studiato per dare un particolare risalto a ciò che si beve asseconda dei fattori del gusto (aspro, dolce, secco ecc).
L’uso delle cannucce è limitato ad alcune tipologie di cocktails tra cui: 
Long Drink bicchiere Tumbler o bicchieri fantasia (lunghe). 
Pestati tipo Caipiroska (corta). 
Frozen (corta). 
Per tutte le altre categorie non sono ammesse cannucce tranne che per specifica richiesta del cliente. 
Numero di cannucce per bicchiere 2.

Recent Posts

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By

Il pairing pizza&cocktail secondo Marco Serri del “Big Easy”

Una serata a metà strada tra mixology e arte bianca, tra cocktail e pizza,…

By