Categories: Cocktails Classici

Chartreuse Swizzle cocktail ricetta e il succo d’ananas

Che cosa è successo all'ananas? I primi esploratori del mondo dei cocktail lo chiamavano "il nettare degli dei" e lo…

Agosto 22, 2019 1:45 am

Che cosa è successo all’ananas? I primi esploratori del mondo dei cocktail lo chiamavano “il nettare degli dei” e lo impiegavano come tale in innumerevoli punches con l’altro loro nettare degli dei preferito: il rum. L’agricoltura su larga scala nelle Hawaii ha reso l’ananas un alimento esotico nei primi anni del 20° secolo, ma i migliori cocktail di oggi sembrano felici di ignorarlo. Certo, fa un’apparizione breve in una serie di bevande tiki, ma sempre insieme a dodici altri ingredienti. Forse è l’eredità lunga e triste della Piña Colada, ma il pensieroso barman di oggi sembra più adatto a prendere in considerazione un pompelmo per le sue nuove creazioni.

Pensiamo che sia un peccato, perché il succo di ananas fresco è perfetto per i cocktail. È dolce, complesso, meravigliosamente colorato e, quando agitato, crea una spessa trama vellutata con una bella schiuma sulla parte superiore della bevanda. È conveniente, prontamente disponibile e decisamente delizioso.

A San Francisco da lungo tempo ha trovato un equilibrio tra la raffinatezza del passato e la creatività moderna, e questa bevanda di Marcovaldo Dionysos è una miscela perfetta di entrambi, inventata nel 2002.

Chartreuse Swizzle

Servire in bicchiere Collins

Ingredienti quantità:

4,5 cl green Chartreuse
3.0 cl succo d’ananas fresco
2,5 cl succo di lime fresco
1,5 cl falernum

Metodo: shaker

Garnish: menta, lime e ananas

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By