Cocktail preparati e serviti al tavolo

///Cocktail preparati e serviti al tavolo

Cocktail preparati e serviti al tavolo

COCKTAILS PREPARATI E SERVITI AL TAVOLO

Siamo ormai tutti abituati a vedere la figura del barman chiusa dietro il suo bancone bar, dove intrattiene e prepara i vari drink, per la sua clientela, ma cosa accadrebbe se noi uscissimo dal bancone a preparare e servire i drink direttamente al tavolo?

Certamente questo comporterebbe un certo tipo di organizzazione abbastanza impegnativa ma sicuramente troverebbe un sicuro riscontro positivo da parte del pubblico.

Oggi la parola d’ordine è personalizzazione è questo metodo di servizio è la massima espressione nel mondo della miscelazione per coloro che ambiscono ad avere un servizio curato e personalizzato.

Per iniziare suggeriamo di offrire questo servizio solo per determinati cocktails ed solo in alcune fasce orarie come per l’aperitivo.

Bisogna giocare un po’ di astuzia
Per primo uniamo i cocktails che hanno ingredienti in comune in modo da non dover smontare tutto il bar per capirsi, magari proporre le varianti dei Martini Cocktails (Blu Martini, Dirty Martini, Hemingway, Desert, Knickerbocker, ecc) insieme a Manhattan, Rose, Bellini, Rossini ecc.

Quindi con un comodo ed elegante carrello fornito di tutto l’occorrente necessario passeremo alla fase successiva cioè servire il cliente come se fossimo dietro il nostro bancone bar.

2018-10-10T09:55:36+00:00Novembre 25th, 2010|Sala-Bar|0 Comments

Leave A Comment

error: Contenuti protetti !!