Categories: Storia dei cocktails

Come preparare un ottimo Bronx cocktail

Il cocktail Bronx è una semplice variazione di un Perfect Martini che aggiunge il succo d'arancia al mix. Se stai…

Giugno 19, 2019 8:11 am

Il cocktail Bronx è una semplice variazione di un Perfect Martini che aggiunge il succo d’arancia al mix. Se stai cercando un martini che non sia troppo secco, questa è un’ottima opzione. È perfetto per una cena ed è davvero straordinario ogni volta che vuoi semplicemente un buon cocktail con il gin.

La storia di come è stato creato il Bronx è stata messa in discussione molte volte nel corso degli anni. È generalmente accettato che Johnnie Solon lo abbia creato al Waldorf Astoria poco dopo il 1900. Come vedrete, ha avuto la straordinaria capacità di creare ottimi drink.

Scegli il tuo gin

Anche se non è così importante come nel martini originale, la scelta di un gin top-shelf farà un cocktail Bronx migliore. Il succo d’arancia coprirà alcune impurità, ma la vera bellezza qui sta nel modo in cui la frutta gioca con i botanici sia nel gin che nel vermouth.

Con ogni gin versato, sperimenterai sottili differenze nel sapore, quindi divertiti ad esplorare le opzioni. I gin London dry saranno una gamma botanica completamente forzata, mentre gin più morbidi come Aviation o Hendricks doneranno i loro sapori unici. Non escludere neanche i genever, Old Tom Gin o Plymouth Gin. Questi gin old fashion sono stati utilizzati nell’era d’oro del bar, quindi sono una combinazione perfetta per questa ricetta classica.

Vermouth

Oltre alla raccomandazione di scegliere un vermouth secco e dolce di qualità, è anche bene ricordare che si deteriora nel tempo. Se fai qualche martini qua e là, potresti non usare una bottiglia prima che il sapore cominci perdere il suo gusto originale. Questo può fare una grande differenza nel gusto del tuo Bronx.
Generalmente, la durata di conservazione di una bottiglia di vermouth è di tre mesi e deve essere refrigerata.

Spremuta d’arancia fresca

Dal momento che il succo d’arancia svolge un ruolo così importante nel Bronx, prendi in considerazione la spremuta d’arancia fresca. La freschezza che porta alla bevanda migliora istantaneamente l’intera esperienza. Dovresti essere in grado di ottenere abbastanza succo per due o tre drink di una singola arancia. Per lo meno, scegli un succo di alta qualità dal negozio per abbinare la qualità degli altri ingredienti che hai selezionato.

Andrea marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

L’Unione Europea approva il disciplinare del Vermouth di Torino

A due anni dalla pubblicazione in Italia, la Commissione Europea ha terminato la valutazione…

By

Le nostre interviste: The Rum e Whisky Day 2019

Domenica 28 e lunedì 29 ottobre si è svolta a Milano, nella location data…

By

Agot: il primo whisky single malt prodotto nei paesi baschi

È il primo whisky single malt spagnolo elaborato in maniera artigianale. Agot è nato…

By

la Sardegna ospita i Campionati Italiani Barman Professionisti

Quinta edizione dell'unica manifestazione che presenta il km zero sia del food che del…

By

The Twentieth Century Cocktail: storia e ricetta

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava…

By

Stravecchio XO: il cuore del tempo

Milano, 13 novembre 2019 – Fratelli Branca Distillerie presenta Stravecchio Branca XO, il brandy…

By

This website uses cookies.