Categories: Il servizio al bar Sala-Bar

Come raffreddare velocemente una bottiglia

Non c'è niente come un buon bicchiere di vino freddo, se hai voglia di bere qualcosa in una giornata torrida,…

Ottobre 21, 2018 12:30 am
Come raffreddare velocemente una bottiglia

Non c’è niente come un buon bicchiere di vino freddo, se hai voglia di bere qualcosa in una giornata torrida, ma se hai dimenticato di mettere il tuo Chardonnay in frigo?

Mentre i puristi non si accontenteranno certamente di mettere alcuni cubetti di ghiaccio  nel vino “non è la soluzione ideale in termini di raffreddamento perfetto”.

Ma c’è un modo molto semplice per raffreddare rapidamente il tuo vino, usando gli ingredienti che hai già in cucina.

Come freddare una bottiglia nel minor tempo possibile? Può succedere qualche distrazione durante il lavoro e proprio quel giorno un cliente ci chiede quella bottiglia che necessita di essere servita ben fredda, (oppure la desidera ancora più fredda di come è) ma non è stata messa in frigorifero in tempo.

Se abbiamo la fortuna di avere un abbattitore di temperatura possiamo utilizzare questo strumento ma comunque esiste un metodo primitivo ancora più efficace.

Prendete un secchiello del ghiaccio (seau à glace) metteteci la bottiglia, il ghiaccio, acqua e sale grosso (1 kg). Dopo dieci minuti la bottiglia sarà ad una temperatura di circa 8° gradi celsius.

In pratica è lo stesso principio che si applica nelle strade per non far formare il ghiaccio. Il sale abbassa il livello di congelamento, grazie al processo di osmosi, riducendo il punto di solidificazione dell’acqua agevolando lo scioglimento a temperature più contenute del normale. Il risultato temperature più basse.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

This website uses cookies.