Categories: Miscelazione Preparati e basi

Come si prepara un sorbetto

Delizioso, rinfrescante ma soprattutto sofisticato. È piuttosto semplice tre ingredienti Vodka, prosecco e sorbetto al limone. È la risposta italiana…

Dicembre 12, 2018 12:12 am
Come si prepara un sorbetto

Delizioso, rinfrescante ma soprattutto sofisticato.

È piuttosto semplice tre ingredienti Vodka, prosecco e sorbetto al limone. È la risposta italiana al French 75. In questo caso i componenti di limone e zucchero sono congelati in un sorbetto ghiacciato.

Ingredienti e quantità:

1 tazza di succo di limone fresco
1-2 zest da 1 o 2 limoni
1 tazza e mezzo di acqua
2 tazze di sciroppo di zucchero
1/2 cucchiaino di sale kosher

Istruzioni
Preparate uno sciroppo facendo sciogliere, a fuoco bassissimo, lo zucchero in acqua. Solo quando il composto si sarà raffreddato, aggiungete il succo di limone e la scorza grattugiata.

Metti lo sciroppo nella tua gelatiera e mescola secondo le istruzioni del produttore.
Se non hai una gelatiera versate il composto nei contenitori per il ghiaccio e lasciate consolidare in freezer per 12 ore.

Una volta ottenuto il sorbetto (la base), passiamo alla preparazione: Mettere la quantità desidera di sorbetto in un mixer (detto anche frusta) composto da un bicchiere d’acciaio e dal motore da cui è agganciata la lama. Versare del prosecco e vodka al limone.

Sorbetto espresso? Non è esattamente un sorbetto ma in caso di necessità, potrebbe essere una buona soluzione, specialmente se utilizziamo prodotti freschi e di qualità.

In questo caso utilizziamo un blender per miscelare, versare lo sweet and sour (limone e zucchero 2:1) Vodka al limone e azionare il blender, quando il liquido smette di girare, aggiungere il prosecco fino a ottenere la consistenza desiderata.

Un buon sorbetto deve essere ben bilanciato, fatto con ingredienti di qualità, l’aspetto deve essere lucido in superficie. La densità a metà tra il liquido e il solido. Per il servizio consigliamo la Flûte o la coppetta martini. Guarnizione twist di limone. No decorazione.

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By

Il pairing pizza&cocktail secondo Marco Serri del “Big Easy”

Una serata a metà strada tra mixology e arte bianca, tra cocktail e pizza,…

By