Categories: Miscelazione

Cos’è un Daisy?

Dicembre 10, 2018 12:24 am

Incontriamo la famiglia degli american drinks i Daisy. Con solo due spiriti e alcuni altri ingredienti veramente comuni, lascia che ti mostri come fare i Daisies.

La categoria dei Daisy è stata creata in un momento in cui alcool di qualità era scarso e la gente ha dovuto inventare. Il proibizionismo aveva colpito l’America e i cocktail erano una necessità per rendere l’alcol bevibile.

La base di un Daisy è un sour; spirito, succo di agrumi e un dolcificante. Il dolcificante utilizzato è quasi sempre a base di arancia basato su ricette storiche. A volte si trattava di succo d’arancia, di liquori caldi o liquori ottenuti con infusioni homemade. Oggi il Cointreau sarà sempre un’ottima scelta, ma anche il triple sec farà il suo lavoro e forse anche il Grand Marnier.

Puoi fare un Daisy con qualsiasi spirito. Gin, rum, brandy, whisky, vodka, tequila …
Durante il proibizionismo, il tipo di gin usato più probabile era jenever.
Il bello del formato daisy è che funziona con qualsiasi spirito di base. Il Gin Daisy (o White Lady) è la bevanda più conosciuta che usa il nome daisy. La Margarita è la bevanda più popolare. Un cosmopolita è semplicemente una margherita a base vodka allungata con succo di mirtillo.

La parte dolce
Quando sviluppi le ricette per un daisy, tieni presente che stai modificando lo spirito di base con un liquore. I liquori aggiungono zucchero e diversi livelli di alcol. Ciò significa che dovrai regolare la quantità che aggiungi alla tua bevanda per ottenere un giusto equilibrio.

Sour
La componente aspra è limone o succo di lime. Potresti sperimentare con acido citrico, malico o tartarico. Essere consapevoli del fatto che la sostituzione di diversi acidi cambia il livello di pH. La maggior parte degli acidi avrà un pH più alto rispetto al limone o al lime. Poiché gli acidi bilanciano lo zucchero, dovrai dosare usare meno zucchero.

Il metodo
Un classico cocktail daisy, incorpora liquidi di diverse densità. Ciò significa che è tipicamente una bevanda shakerata. Agitare vigorosamente per 10 – 15 secondi. Filtrare e servire oppure on the rocks.

Il ghiaccio
Il classico gin daisy viene solitamente servito su ghiaccio a cubetti. È una bevanda estiva rinfrescante. Meglio servito molto freddo. Ma questa è una bevanda in cui molti elementi sono opzionali. Servi un Brandy Daisy in una coupé o un bicchiere da martini. Fai un Hemingway Daiquiri miscelato o versato su ghiaccio tritato.

[us_image image=”9406″]
Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

il cavatappi ha una storia molto lunga e interessante.

Non ci sono molti strumenti in cucina o nel bar che sono dati per…

By

Lavoro al bar e famiglia, mantenere l’equilibrio

Come genitore, è naturale sentirsi in colpa quando non si trascorre del tempo con…

By

Da allievo a maestro del bar

Man mano che la tua carriera avanza, potresti trovarti in una posizione in cui…

By

The Court, il nuovo cocktail bar firmato Matteo Zed

Ciao Matteo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Qual’è…

By

Ron – stile spagnolo

Prodotto principalmente a Cuba, a Porto Rico, in Venezuela o nella Repubblica Dominicana. Si…

By

Rum o Rhum? quali sono le differenze

"Rum" e "rhum" sono due spiriti distinti o solo modi diversi di pronunciare la…

By

This website uses cookies.