Categories: Prodotti

Da Camus, arrivano in Italia tre cognac d’eccezione

Camus Cuvée 5.150Nel 2013, in occasione del 150° anniversario, l'attuale presidente della Maison Cyril Camus, ha voluto creare una cuvée…

Gennaio 28, 2014 3:20 pm
Camus Cuvée 5.150
Nel 2013, in occasione del 150° anniversario, l’attuale presidente della Maison Cyril Camus, ha voluto creare una cuvée esclusiva, sia nel packaging, sia nell’assemblaggio del blend.

E’ nata così Cuvée 5.150, con lo scopo di commemorare lo storico avvenimento e rendere tributo a cinque generazioni di Camus.

La produzione è stata limitata a 1.342 pezzi numerati dal 151 al 1.492.
Il numero 5 è utilizzato come simbolo e rappresenta al contempo 5 generazioni di uomini, 5 caratteri e 5 cognac (che rientrano nella composizione della cuvée) tutti complementari. I cognac che rientrano nel blend sono: Borderies e Fin Bois (con invecchiamento minimo garantito di 22 anni), Bon Bois e Petite Champagne (con invecchiamento minimo garantito di 37 anni) e Grande Champagne (32 anni di invecchiamento minimo garantito).

Ogni cognac rappresenta il carattere di uno dei 5 uomini che hanno guidato la Maison dalla fondazione.
Cuvée 5.150 è espressione dei segreti e dei valori immortali della famiglia Camus e vuole essere un prodotto da collezione, anche per questo si presenta con un packaging straordinario.

Oltre al decanter in cristallo dal design unico, le finiture sono di lusso. Il tappo è forgiato a mano da un blocco di cristallo nero ed il cofanetto, in legno laccato nero, è in realtà uno scrigno completo di specchi e cassetti, i quali contengono un paio di guanti in pelle, il certificato di imbottigliamento e numerazione e un piccolo book che racconta la storia della cuvée.

Camus Tradition e Michel Camus Royale
Dal design più classico, ma di estremo valore, arrivano in Italia anche Camus Tradition e Michel Camus Royale.

Camus Tradition fu originalmente creato da Jean-Baptiste Camus, fondatore della Maison. E’ un raro blend di cognac, celebrato da un eccezionale decanter in cristallo Baccarat.
Il decanter, dal design originale del diciottesimo secolo francese, rappresenta la raffinatezza e lo splendore di quel tempo.

Anche Michel Camus Royal si presenta con un bellissimo decanter in cristallo Baccarat. Fu creato per onorare Michel Camus, un pioniere nel campo dei cognac, che giudò la terza generazione Camus.
Ogni bottiglia dell’edizione limitata e numerata Michel Camus Royale viene accompagnata da un invito personale per un pranzo con un membro della famiglia Camus presso il prestigioso Château du Plessis, residenza della famiglia Camus.

Camus Elegance Extra con versatore
Dal design estremamente moderno, con linee pulite ed eleganti è anche il formato da L.1,75 di Camus EXTRA con versatore a dondolo. Un pezzo unico da collezionisti, il cui versatore a dondolo di acciaio è anche uno splendido espositore, che stupisce per la raffinatezza e l’eleganza.

L’eccezionalità di questi prodotti li rende pezzi unici da collezione, disponibili solo su prenotazione.

OnestiGroup S.p.A. distributore per il mercato italiano del marchio Camus – la più grande Maison di Cognac di proprietà ancora oggi totalmente famigliare – porta in Italia tre prodotti da collezione. Tutti pezzi unici e prodotti in edizione assolutamente limitata.

Recent Posts

Ingredienti non vegani che puoi trovare nel tuo cocktail

Nel mondo dei cocktail, siamo abbastanza bravi a conoscere oscuri fatti storici su categorie…

By

il cavatappi ha una storia molto lunga e interessante.

Non ci sono molti strumenti in cucina o nel bar che sono dati per…

By

Lavoro al bar e famiglia, mantenere l’equilibrio

Come genitore, è naturale sentirsi in colpa quando non si trascorre del tempo con…

By

Da allievo a maestro del bar

Man mano che la tua carriera avanza, potresti trovarti in una posizione in cui…

By

The Court, il nuovo cocktail bar firmato Matteo Zed

Ciao Matteo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Qual’è…

By

Ron – stile spagnolo

Prodotto principalmente a Cuba, a Porto Rico, in Venezuela o nella Repubblica Dominicana. Si…

By

This website uses cookies.