Categories: mixologist in evidenza

Dal Forte al Perù, il trionfo del Pisco firmato Omar Caceres

Tre cocktail intriganti, lo stesso squisito denominatore comune: il Pisco. Forte dei Marmi e il Perù non sono mai stati…

Luglio 6, 2019 11:37 pm

Tre cocktail intriganti, lo stesso squisito denominatore comune: il Pisco. Forte dei Marmi e il Perù non sono mai stati così vicini, e il grande merito va sicuramente all’eclettico barman Omar Caceres. Nato e cresciuto a Lima, arrivato in Toscana dieci anni fa e protagonista oggi a suon di shaker e strainer su una delle terrazze più belle e riconosciute della Versilia: quella del “67 Sky Lounge Bar”, all’“Hotel Principe Forte dei Marmi” (struttura Cinque Stelle L).

La miglior location, baciata dal sole e cullata dalle onde del mare, per una delle tante serate a tema mixology organizzate quest’estate. Con un’attenzione speciale ai nuovi trend italiani, senza però dimenticare – come si potrebbe? – le origini e le radici del suo abile bartender. È proprio così che è nata la proposta di “Discovering Perù”, un progetto di ricerca enogastronomica che BarmanItalia ha avuto il piacere di conoscere e degustare in prima persona. I sapori, gli aromi e i colori andini, presentati e raccontati nel dettaglio da Omar Caceres. Un percorso misto tra assaggi della cucina tradizionale quali ceviche, spiedino di tacchino e patate dolci e cocktail, tutti rigorosamente a base Pisco (bevanda nazionale in Perù e in Cile).

A partire, ovviamente, dal celebre Pisco Sour”, il drink noto in tutto il mondo per la sua freschezza e la sua eleganza, preparato con Pisco, limone e zucchero. Con un tocco di classe finale, così come nei suoi due fratelli: l’utilizzo dell’acquafaba per realizzare la spuma al posto dell’albume d’uovo. Poi, è stata la volta del “Perigonio”, il cocktail della casa che in questi ultimi mesi ha fatto appassionare versiliesi e turisti provenienti da ogni angolo del globo. La ricetta? Pisco, infuso allo zafferano, limone, sciroppo d’arancia e Aperol. Una creazione – saranno i suoi toni arancioni o la sua leggerezza pur con un gusto marcato – che si sposa davvero alla perfezione col calore e le sfumature nel cielo della golden hour. Dulcis in fundo, l’“Exotic Pisco Sour”, una particolare rivisitazione del “Pisco Sour” realizzata con Pisco Mosto Verde, sciroppo di guava, frutto del drago, limone e bitter al rocoto. Un sorso dolce ed esotico, coinvolgente e mai noioso.

“Discovering Perù” è così un viaggio che abbatte le barriere e i confini, un concept rilassante, originale e istruttivo. Per un autentico trionfo della filosofia fusion latinoamericana-italiana firmata Omar Caceres e dell’intero “67 Sky Lounge Bar”, pronto a deliziare i palati dei suoi ospiti con aperitivi ogni volta diversi, ma sempre appassionanti.

Giacomo Iacobellis

Sognatore giornalista, giornalista sognatore classe 1990. Scrivere e viaggiare sono le mie più grandi passioni, mangiare e bere bene i miei più grandi diletti. Giornalista pubblicista dal 2014, sempre a caccia di notizie e, soprattutto, di spunti capaci di ispirare la mia insaziabile vena creativa

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By