Categories: Cocktails Classici

Dr. Funk

Dr. Funk Servire: Tiki Mug Ingredienti e quantità: 7.5 cl rum 0.5 cl assenzio 1.5 cl succo di limone 0.75…

Marzo 7, 2019 10:28 pm

Dr. Funk

Servire: Tiki Mug

Ingredienti e quantità:

7.5 cl rum
0.5 cl assenzio
1.5 cl succo di limone
0.75 cl succo di lime
0.75 cl sciroppo di zucchero
0.75 cl granatina
Top di soda water

Metodo: shaker

Guarnire con menta o foglie d’ananas. Servire con cannucce.

Storia: Donn Beach è stato un rum runner durante il proibizionismo e un viaggiatore del mondo che ha trascorso del tempo nei Caraibi e nel Sud Pacifico. Fu durante la sua permanenza in Polinesia che scoprì un drink, in un locale noto come Dr. Funk.

La bevanda prende il nome da un medico di origine tedesca, il dottor Bernard Funk, che ha trascorso 31 anni nel sud del Pacifico a praticare la professione di medico. La bevanda originale che portava l’omonima di Funk era un cocktail audace fatto con assenzio, granatina, succo di lime e soda water.

Nel 1933, quando Donn aprì il primo bar Tiki, Don the Beachcomber, il Dr. Funk era nel suo menu. Tuttavia, Donn l’ha adattato. Abbassò l’Assenzio e aggiunse Rum per aiutarlo a fortificarlo.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By