Categories: Laboratorio

E se Rum e Coca fosse Gourmet? Movie Star, il cocktail di Quaff per BarmanItalia

In collaborazione con Quaff-Magazine, vi proponiamo una ricetta del barman francese Nicolas Specht Abbiamo tutti un amico (o un cliente)…

By FSB
Maggio 26, 2019 11:15 pm

In collaborazione con Quaff-Magazine, vi proponiamo una ricetta del barman francese Nicolas Specht

Abbiamo tutti un amico (o un cliente) insopportabile che giura che lui nella vita beve solo Whiskey e Coca o Coca e Rum. Piuttosto che escluderli per sempre dalle nostre bevute, perché non offrire un’alternativa?

Dopo aver esaminato la ricetta e apportato alcune modifiche importanti, ecco la nostra versione di Whisky Coca: Movie Star!

Cocktail a base di Rye ( anche il Bourbon funziona anche molto bene) e Rum scuro, sostituiamo la Coca cola con una piccola dose Dr. Pepper (che apporta note interessanti con i suoi sapori di mandorla vaniglia e ciliegia). Grazie inoltre ad uno sciroppo di popcorn, diamo un tocco inaspettato e Infine, un pò di Fernet Branca (un amaro erbaceo che funziona molto bene con soda nera, come Coca, Pepsi o Dr. Pepper), e un pò di lime per equilibrio e freschezza.

Mettiamo tutto questo in una Julep Cup piena di ghiaccio tritato, mescoliamo e lanciamo una serie Netflix (Senza dimenticare di accompagnare non dimenticare il tuo pacchetto di popcorn, questa volta solidi magari!).

Servire nel highball

ingredienti e quantità

4,5 cl (1,4 once) di Rye o bourbon
1,5 cl (0,5 once) di  rum scuro
1 barspoon di Fernet Branca
Sciroppo di pop-corn 1,5 cl (0,5 once) *
1,5 cl (0,5 once) succo di lime
3 cl (1 oz) Dr. Pepper

Garnish: popcorn

* Sciroppo di popcorn
Versare 1 volume di zucchero semolato e 1 parte d’acqua in una casseruola a fuoco medio. Mescolare fino a quando lo zucchero si scioglie, quindi togliere dal fuoco e aggiungere una buona dose di popcorn. Lasciare in infusione da 6 a 12 ore a temperatura ambiente, quindi filtrare con un colino fine (non esitare a schiacciare un pò di popcorn, che si saranno imbevuti con sciroppo).
Puoi tenere lo sciroppo per circa 2 settimane in frigorifero

QUAFF-MAGAZINE

Recent Posts

Emporio Armani Caffè presenta: i nuovi cocktails con cibo in abbinamento

In occasione della Bologna Cocktail Week Emporio Armani Caffè e Ristorante presenta i nuovi…

By

Tre domande a Paolo Manna di Donna Romita – Alcolici&cucina di Napoli

Ciao Paolo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Come…

By

Suffering Bastard cocktail storia e ricetta

La storia del Suffering Bastard è molto interessante non solo riguardo al cocktail, ma anche…

By

Brainstorm Cocktail storia e ricetta

Il Brainstorm Cocktail è uno dei classici del pre-proibizionismo di Hugo Ensslin, pubblicato per…

By

Le differenze tra Cognac e Armagnac

Sorseggiare un bicchiere di distillato francese è un modo semplice e di classe per…

By

Tre domande a Flavio Giamporcaro

Bartender palermitano opero nel settore da circa 12 anni . Ho iniziato questo lavoro…

By

This website uses cookies.