Categories: Prodotti

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East End londinese, in quella che per…

Agosto 11, 2020 9:20 am

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East End londinese, in quella che per anni è stata considerata la patria del London Dry, riportando così un’industria alle sue radici.

Se parliamo di Gin è inevitabile pensare al più famoso e classico dei Gin, meglio conosciuto dai più con il nome di London Dry.

Per chi non lo sapesse il “London Gin” successivamente definito “London Dry” è parte integrante della cultura britannica, dove Londra è considerata da tutti il centro della sua produzione, mentre per poter essere definito “Dry” l’aggiunta di dolcificante non può essere superiore allo 0,1 g/l.

In questa categoria, che forse è considerata un po’ l’Olimpo del mondo del gin, ne fanno parte colossi bevuti e conosciuti in tutto il mondo, ma da qualche anno nell’East End londinese c’è una realtà che si sta facendo sentire.

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East End londinese, in quella che per anni è stata considerata la patria del London Dry, riportando così un’industria alle sue radici.

La distilleria, situata proprio a ridosso di Victoria Park, ha sede in quella che un tempo fu una delle più antiche fabbriche di colla londinesi; una location a dir poco spettacolare, tra tradizione e modernità, sempre aperta per una visita, a disposizione anche un’area ristorante e cocktail bar.

Lavorando con alcune delle migliori materie prime al mondo, l’obiettivo della East London Liquor Company è quello di produrre distillati accessibili alla maggior parte delle persone, pur essendo della massima qualità e prezzo.

Quanto appena detto si rispecchia nel loro incredibile Gin: la miglior qualità di Ginepro britannico, la scorza di Limone e Pompelmo, il Cardamomo, il Coriandolo, la radice di Angelica ed infine i grani di Cubebe meglio conosciuto come Pepe di Giava.

Della loro produzione di gin fanno anche parte un Batch1, ispirato alla colonizzazione in India, con il particolare infuso di thè di Darjeeling, tra gli ingredienti ed un Batch2 che, con le sue numerose botaniche, vuole essere un omaggio ai giardini britannici ed alla loro varietà di piante e fiori.

Il Gin si sta affermando nei migliori cocktail bar londinesi ritagliandosi uno spazio in bottigliere importanti tra grandissimi brands; non è un gin “da lavoro”, è un prodotto che si inserisce però in quella fascia di prezzo giusta per chi vuole offrire qualcosa di nuovo e straordinario ai propri clienti.

Il Gin è attualmente importato e distribuito in Italia da Italiana Liquori e Spiriti

www.italianaliquoriespiriti.it

Marco Triani

Nasce a Roma nel 1983, finiti gli studi decide di fare esperienza lavorativa all'estero, occupandosi di marketing nel settore del Food&Beverage in Germania, Spagna e Inghilterra. Co fondatore e responsabile commerciale di Italiana Liquori&Spiriti, progetto di importazione di distillati internazionali premium, esclusivi in Italia. Vive tra Roma e Perugia; collabora con alcuni dei più importanti cocktail bar italiani; i viaggi sono la sua più grande passione e il Martini il suo cocktail preferito.

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.