Categories: Sala-Bar

Gestione lavastoviglie per bicchieri al bar

La maggior parte dei bar oggi ha una lavastoviglie per bicchieri, ma molte persone sono cresciute senza aver la minima…

Novembre 14, 2018 11:50 pm
lavastoviglie per bicchieri

La maggior parte dei bar oggi ha una lavastoviglie per bicchieri, ma molte persone sono cresciute senza aver la minima idea del suo funzionamento. Questa mancanza di istruzione nella prima infanzia in materia di lavastoviglie può portare a situazioni scomode.

Per ogni bar pieno di clienti desiderosi di consumare bevande, c’è una lavastoviglie in funzione. La pulizia è uno dei modi più semplici per guadagnare la fedeltà dei clienti e assicurare che il business sia stabile. Ecco perché stiamo mettendo insieme questa autorevole guida su come utilizzare la lavastoviglie in maniera corretta.

Utilizzando una lista di controllo per la manutenzione giornaliera, settimanale e mensile della lavastoviglie.
Per stare al passo con il ritmo del servizio bevande, i barman fanno affidamento sui sistemi di lavaggio per il bar. Una lavabicchieri ad alta temperatura, è uno strumento essenziale progettato specificamente per garantire che il barware sia pulito e immacolato ogni volta che si serve una bevanda.

Poiché tale attrezzatura è essenziale per servire la bevanda perfetta, è necessario assicurarsi che ottenga l’attenzione che merita durante il servizio.

Molti di questi sistemi includono serbatoi per l’acqua per rendere l’acqua calda facilmente disponibile. Regolarmente durante il servizio, è necessario assicurarsi che l’acqua venga cambiata, venga pulito il filtro e risciacquare il tutto prima di mettere il tappo.

Verificare la presenza del detergente e brillantante prima del servizio, potrebbe essere utile controllare che le sondine che prelevano la giusta quantità di detergente e brillantante siano immerse nei detergenti.

I bracci che spruzzano l’acqua contengono degli ugelli di lavaggio e di risciacquo. Se otturati da residui possono provocare risciacquo insufficiente, asciugatura pessima, ripasso con canovaccio da parte del personale con perdita di tempo e costi aggiuntivi. Per risolvere il problema devi smontare i braccetti di lavaggio e risciacquo, pulirli a dovere finché noti che i fori sono totalmente liberi e l’acqua passa tranquillamente.

Fare un’accurata disincrostazione della macchina in maniera tale da togliere tutti i residui di calcare dalla serpentina, dalle pareti e dal circuito interno.
L’ideale sarebbe l’utilizzo centralizzato di un addolcitore che ti risolverebbe la maggior parte dei problemi legati alle incrostazioni, con tutto quello che ne consegue.

Casa non devi MAI mettere nella lavastoviglie per bicchieri.

Posaceneri
Piatti, posate (con residui di cibo) e tutto ciò che contenga grassi.
Shaker utilizzati per la crema di latte o uova.
Bicchieri o tazzine troppo sporche (con residui di agrumi)

La corretta gestione della lavastoviglie può influenzare il guadagno annuo di un bar per migliaia di euro, quindi sta a voi decidere se andarci in vacanza (con le giuste accortezze e gestione della lavastoviglie) o mandarci qualcun altro.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Agot: il primo whisky single malt prodotto nei paesi baschi

È il primo whisky single malt spagnolo elaborato in maniera artigianale. Agot è nato…

By

la Sardegna ospita i Campionati Italiani Barman Professionisti

Quinta edizione dell'unica manifestazione che presenta il km zero sia del food che del…

By

The Twentieth Century Cocktail: storia e ricetta

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava…

By

Stravecchio XO: il cuore del tempo

Milano, 13 novembre 2019 – Fratelli Branca Distillerie presenta Stravecchio Branca XO, il brandy…

By

16 novembre Carpano partecipa a “Il Vermouth di Torino… a Torino”

Milano, 12 novembre 2019 – Come padre e rappresentante storico della categoria, Carpano non…

By

La barlady Selia Bugallo vince Art of Italicus Aperitivo Challenge 2019

La challenge ideata da ITALICUS®, Rosolio di bergamotto, per eleggere il migliore aperitivo ispirato…

By

This website uses cookies.