Categories: Prodotti

Glenmorangie

Nel panorama dei "Malt Scotch Whisky" poniamo risalto su un'altro prodotto di tutto rispetto per storia e tipologia, parliamo appunto…

Febbraio 23, 2012 11:44 pm
Nel panorama dei “Malt Scotch Whisky” poniamo risalto su un’altro prodotto di tutto rispetto per storia e tipologia, parliamo appunto del Glenmorangie la cui distilleria nasce nell’anno 1843 quando Mr.Mathieson, pose in essere le basi per lo sviluppo della sua  azienda dalla quale sussegui la vera e propria produzione nel 1849 la cui affermazione commerciale fu legata ai primi successi anche oltremanica datati 1880 quindi ampliando i canali di vendita come riporta l’articolo del newspaper Iverness Advertiser che rendeva noto l’invio di casse di wisky verso il sud Europa ed in particolare Roma nonché verso l’ America.
Nel 1920 la società venne acquisita dalla Macdonald & Muir e col passare degli anni gli Alambicchi passarono da due a quattro;
Le sue caratteristiche denotano sfumature di noce e agrumi con i fini sentori del miele.
La sua storia è costellata di onori e di riconoscimenti tra i quali ricordiamo quindi il successo del “Wood Finish Range” presentato e posto in risalto al party del compleanno dell’allora primo ministro Britannico Sir Edward Heath.
Nell’ambito della selezione dei whisky amati e riconosciuti oltremanica come ambasciatori di tecnicità aromi e storia, il Glenmorangie dall’ inconfondibile colore miele ed ambra mantiene la sua struttura  derivante dalla zona del Ross Shire ma ben si adatta al gusto dell’intenditore del resto dell’europa e degli Stati Uniti, accorporando in se prestigio e business di successo specchio di una scuola nella lavorazione dei whisky che ne fa della sua distilleria il caposaldo e quindi la matrice cui rendere onore e merito per qualità e tecnica eccelsa.
Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

This website uses cookies.