Hanky ​​Panky

Hanky ​​Panky

Servire in coppetta cocktail

La ricetta:

Ingredienti e quantità:

5.0 cl Gin

5.0 cl di vermut dolce

2 dashes di Fernet Branca

0,5 cl di succo d’arancia appena spremuto

Metodo: Mixing glass

Commenti: L’Hanky ​​Panky è un sweet Martini dalle sfumature amare. Il cocktail è stato creato dalla leggendaria Ada ‘Coley’ Coleman, diventando la prima donna capo barman del Savoy Hotel di Londra dal 1903 al 1925. Questa è una bevanda elegante fatta per i bevitori sofisticati il ​​cui comportamento di classe vacillerà nel momento in cui toccheranno il fondo del bicchiere.

Storia: L’Hanky ​​Panky è stato concepito da Ada ‘Coley’ Coleman, Head Bartender presso l’American Bar del Savoy Hotel, all’inizio del XX secolo. Coley servì al Savoy dal 1903 fino al suo ritiro nel 1926, esibendosi con lo status di icona e un famoso cocktail al suo nome. Della bevanda, Coley disse:

“Il defunto Charles Hawtrey … era uno dei migliori giudici di cocktail che conoscessi. Alcuni anni fa, quando aveva finito di lavorare, era solito entrare nel bar e dire: “Coley, sono stanco. Dammi qualcosa. “È stato per lui che ho passato ore a sperimentare fino a quando non avevo inventato un nuovo cocktail. La volta successiva che è entrato, gli ho detto che avevo un nuovo drink per lui. Lo sorseggiò e, scolando il bicchiere, disse: “Per Giove! Questo è un vero gioco di parole! “E Hanky-Panky è stato chiamato da allora.”

Si è a lungo speculato che Coley abbia fatto da mentore a Harry Craddock al Savoy, poiché il loro tempo si è sovrapposto per un periodo di circa cinque anni, prima che Craddock lasciasse l’America del proibizionismo per pascoli più verdi.

Questo ragionamento inizia a sembrare un pò meno congetturale quando si considera il fatto che Craddock stampò una ricetta col nome di l’Hanky ​​Panky nella sua famosa bibbia del bartending, The Savoy Cocktail Book (ricetta appena sotto). Ci piacerebbe pensare che le due divinità siano state unite dal destino, lavorando e ispirandosi l’un l’altro.

Ricetta originale del Hanky ​​Panky dal libro The Savoy Cocktail Book:

2 dashes di Fernet Branca

½ Vermouth italiano

½ Gin dry

“Agita bene e versa nel bicchiere da cocktail. Orange peel.”

Author Details

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts – Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

Share
Published by
Andrea Marangio
Tags Ada 'Coley' Coleman Hanky ​​Panky

Recent Posts

  • Interviste

Intervista a Gabriele Rondani di Rinaldi1957

Intervista in esclusiva a Gabriele Rondani di Rinaldi1957 per BarmanItalia 1 - Ciao Gabriele, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad…

Maggio 19, 2019 11:02 pm
  • Cocktails Video

Pietrasanta da bere: Bar Avio

Torna Pietrasanta da bere, che per questa edizione punta sulla qualità a km0 grazie alla partnership con Tuscan Spirits. Noi…

Maggio 19, 2019 12:19 am
  • Miscelazione

Il bicchiere highball

Gli highball sono una categoria di cocktail semplice, comunemente con solo due ingredienti: uno spirito e un sodato, serviti in…

Maggio 18, 2019 8:31 am
  • Interviste

Lo scrittore si racconta: intervista a Marco Garino

Ci racconti la tua storia personale, chi è Marco Garino? Sono un intramontabile positivo sempre appassionato per quello che faccio.…

Maggio 16, 2019 11:25 pm
  • mixologist in evidenza

Beerologism, ovvero la sperimentazione della birra a Lovecraft Firenze

Love Craft a Firenze si è affermato così velocemente durante il primo anno d'esistenza da meritarsi già l’appellativo di locale…

Maggio 15, 2019 11:23 pm
  • Miscelazione

Il gusto umami nei cocktails

Umami è una parola giapponese che è stata coniata nel 1908 da un chimico dell'Università di Tokyo chiamato Dr. Kikunae…

Maggio 14, 2019 11:42 pm

This website uses cookies.