Categories: mixologist in evidenza

Intervista a Giorgio Menotti, barmanager di Culto nel cuore di Trastevere

Dicembre 17, 2020 11:09 am

Intervista a Giorgio Menotti, barmanager di Cvlto, il nuovo cocktail bar con cucina nel cuore di Trastevere. In una location davvero suggestiva, nessun rito o preghiera ma solo cocktails e piatti divini.

Raccontaci qualcosa in più di te come bartender, il tuo percorso dietro al bancone,
e di come sei arrivato da Cvlto.

Marchigiano di origine, romano di adozione, mi ha sempre affascinato il mondo dei locali e quasi per gioco ho iniziato a fare delle serate nei bar della mia zona. A 24 anni poi, ho deciso di trasferirmi a Roma per poter fare nuove esperienze e frequentare un corso che potesse aumentare le mie competenze. Terminato il percorso di studi c’è stato quello che mi piace definire  “il mio cambio di passo”, infatti, grazie ad un mio carissimo amico, ho avuto la grande occasione di lavorare al “Marco Martini Restaurant”. Qui, sotto la guida di Daniele Gentili e Matteo Nicoli ho acquisito conoscenze e tecniche a me fino a quel momento sconosciute. Terminata la stagione ho lavorato, come unico barman, al “Pastificio San Lorenzo”.
Dopo questa esperienza ho maturato l’idea che era arrivato il momento di intraprendere una nuova strada, così ho deciso di trasferirmi a Londra dove ho lavorato per soli 7 mesi a causa dello scoppio della pandemia che mi ha costretto a rientrare in Italia.
Dopo un mese circa dal mio rientro, ricevo una proposta di far parte di un nuovo progetto…ed eccomi da “Cvlto”.

Parlaci di Cvlto e che proposta di miscelazione offre?

Cvlto è un locale gestito interamente da giovani Luca, Gloria e Andrea che sono alla loro prima esperienza nel settore ma pieni di voglia di fare, di idee e di iniziative che non vi deluderanno.
Focus del nostro operato è il cliente e le sue richieste, il tutto in una location a dir poco spettacolare…il cuore di Trastevere.
Per quanto riguarda il bar, ho puntanto, essendo l’inizio, ad un menù semplice con solo sette signature a prezzi economici ( 7-8 euro) cercando, pur nella semplicità di soddisfare la clientela.

Il vostro bar è accompagnato da una cucina, quale è la vostra proposta food pairing?
Consigliaci uno degli abbinamenti cocktail-food da provare assolutamente da voi. 

Si, Cvlto ha una cucina degna di nota, con piatti unici che oltre ad essere degustati per cena, possono accompagnare sia l’aperitivo che il dopocena.
Se devo consigliare un abbinamento, sicuramente opterei per il nostro Moskow Mule “Cvlto Mule” ( Bombay Saphire, Ossimele, Mela acida, Soda allo zenzero) e per il battuto di vitella con maggiorana, arachidi e stracciatella di bufala.

Raccontaci un tuo drink che bisogna assolutamente provare da Cvlto.
Impossibile consigliare solo un drink…vi aspetto da Cvlto!

Marco Triani

Nasce a Roma nel 1983, finiti gli studi decide di fare esperienza lavorativa all'estero, occupandosi di marketing nel settore del Food&Beverage in Germania, Spagna e Inghilterra. Co fondatore e responsabile commerciale di Italiana Liquori&Spiriti, progetto di importazione di distillati internazionali premium, esclusivi in Italia. Vive tra Roma e Perugia; collabora con alcuni dei più importanti cocktail bar italiani; i viaggi sono la sua più grande passione e il Martini il suo cocktail preferito.