Categories: Interviste

Intervista ad Alessandro Antonelli – dell’A.Roma Lifestyle Hotel di Roma e del suo Skystars bar.

Ciao Alessandro, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Come ti sei avvicinato al mondo dei…

Maggio 21, 2019 11:47 pm

Ciao Alessandro, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Come ti sei avvicinato al mondo dei cocktail?

Sono cresciuto col la vecchia scuola, quella di Massimo D’Addezio, per intenderci. Il salto l’ho fatto con l’apertura del De Russie a Roma, poi Londra, Scozia, Capri, le tappe più importanti. Non ho studiato solo i drink, ma anche cucina, erboristeria e vini. Sono sommelier AIS e questo passaggio è stato cruciale per imparare a bilanciare le miscele.

Attualmente sono il bars&restaurant manager dell’ A.Roma Lifestyle Hotel di Roma. Mi occupo non solo dei 3 bar all’interno della struttura, ma anche dello showcooking restaurant Sapori dal Mondo. L’amore per la miscelazione è nato quando ho capito, durante uno stage scolastico che attraverso il bar potevo esprimere la mia creatività senza perdere il contatto con il pubblico. Ero molto piccolo, avevo 16 anni e mi trovavo all’Hotel Majestic di Roma. Io infatti sono romano e non perdo occasione per parlare della mia città: nei miei drink Roma è molto presente.

Ci racconti il locale dove lavori? Da quanto tempo ti trovi dietro questo bancone?

Sono vent’anni che faccio questo lavoro ad “alto livello”. Lo Sky Stars è il bar di punta dell’hotel, abbiamo intrapreso il cammino per farlo diventare uno dei migliori bar d’Italia. Ci interessa soprattutto l’accoglienza, quindi l’ospitalità per noi viene al primo posto: vogliamo essere prima di tutto i più accoglienti.

Parlaci della tua nuova drink list, da dove hai preso ispirazione e quale linea stai seguendo per questo 2019?

Lo Skystars abbina sempre l’ arte alla sua drink list e l’ultima appena presentata racconta le opere d’arte disseminate nell’hotel, attraverso un viaggio che va da Oriente a Occidente….La Via della seta!

Quali sono i tuoi 2 Cocktail di punta della tua lista? Ci dai un’anticipazione?

Dopo il grande successo della drink list dello scorso anno, ispirata ai murales di Roma, quest’anno, da pochi giorni abbiamo inaugurato la nuova drink list, con il mio team dello SkyStars Bar, ispirata ad alcune sculture presenti nell’A.Roma Lifestyle Hotel, che ospita il cocktail bar. Un legame che si consolida, quello fra le varie arti, anche grazie alla passione del gruppo LCD Hotels che, in ogni sua struttura, colleziona ed espone dipinti, sculture e opere di design di diverse epoche e correnti. Così girando fra le sale, la spa, il ristorante e le varie aree dell’A.Roma

Lifestyle hotel è possibile contemplare, come in un museo, le opere che hanno ispirato le creazioni di Claudio Diamantini, head bartender del bar e della squadra. Otto cocktail per otto opere, come il “Bloods & coins”, il cocktail che ho creato io ispirandomi all’opera Il Grande Antinoo di Paola Crema, o “Big Bambù” di Claudio Diamantini. Per Bloods and coins, servono

rum diplomatico mantuano 30 ml
liquore fico d’india Giardini d’amore 30 ml
vermouth rosso Carlo Alberto 30 ml

con garnish una cialda di sesterzio romano in calice antico romano.

Per il cocktail Big bambù, invece, servono

rum jamaicano
pimento dram
liquore alla cannella Giardini d’amore
lime
bitter old fashioned
lime disidradato imbevuto con assenzio e noce moscata
servito in bicchiere tumbler avvolto con tovaglietta di bamboo e con una garnish di fuoco!

Recent Posts

Sotol distillato d’agave dello stato di Chihuahua

Sotol è uno spirito distillato ottenuto dalla pianta Dasylirion wheeleri (comunemente nota come Desert…

By

Agar agar: processo di chiarificazione dei cocktails

Il chiarificazione è un processo utilizzato nella cucina tradizionale nel tentativo di rendere trasparente…

By

Oaxaca Old Fashioned storia e ricetta

Creato da Phil Ward quando lavorava presso Death & Co. L'Oaxaca Old Fashioned potrebbe anche…

By

Livorno: alla scoperta del liquorificio “Il Re dei Re”

Una storia di famiglia. Una storia di spezie e di liquori. Una storia di…

By

Guida: guarnizione del Bloody Mary

Oggi non entreremo nella ricetta ma vogliamo prenderci un po' di tempo per ripassare…

By

Bourbon e Rye, quali sono le differenze?

Il Whiskey ha continuato a crescere in popolarità nel corso degli anni e non…

By