Categories: Cocktails I.B.A.

kir

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011KIR 
Pre Dinner 9 cl di vino bianco secco1 cl di Crème de CassisVersare…

Febbraio 8, 2012 11:22 pm

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011
KIR 
Pre Dinner

9 cl di vino bianco secco
1 cl di Crème de Cassis
Versare la Crème de Cassis nella flûte, riempire con vino bianco.
Per Kir Royal: Usa champagne al posto del vino bianco.
Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004
KIR Pre dinner flute)
Ingredienti e quantità
9.0 cl Vino Bianco secco
1.0 cl Crème de Cassis
Versare la Crème de Cassi nella flute e colmare con il Vino.

KIR Royale Pre dinner (flute)
Ingredienti e quantità
9.0 cl Champagne
1.0 cl Crème de Cassis
Versare la Crème de Cassi nella flute e colmare con Champagne

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987
Kir
flute
2 cl crème de cassis
Colmare con vino bianco

Kir Royal
flute
2 cl crème de cassis
Colmare con champagne

Kir Imperial
flute
2 cl crème de framboise
Colmare con champagne

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1961

Kir è un popolare Cocktail Francese realizzato con una misura di crème de cassis (liquore di ribes) rabboccato con il bianco vino. In Francia di solito è bevuto come un aperitivo prima di un pasto o Snack. Originariamente il vino utilizzato è stato Bourgogne Aligoté. Al giorno d’oggi, diversi vini bianchi vengono utilizzati in tutta la Francia, secondo la regione e il capriccio del barista. Molti preferiscono un bianco Chardonnay di Borgogna, come Chablis.

Originariamente chiamato Blanc-Cassis, La bevanda ora ha preso il nome di Félix Kir (1876 – 1968), sindaco di Dijon in Borgogna.
A seguito dello sviluppo commerciale della crème de cassis, nel 1841, il cocktail divenne popolare nella regionale come bere un caffè, ma da allora è diventato inestricabilmente legata a livello internazionale con il nome del sindaco Kir.

Quando si ordina un Kir, camerieri in Francia, a volte chiedono se si desidera che sia fatto con crème de cassis (ribes nero), De Mure (more) O de pêche (pesca).

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By