Categories: Prodotti

Lagavulin 37 Year Old 1976

La più antico imbottigliamento ufficiale di Lagavulin mai rilasciato. Questa rara, naturale gemma in versione limitata è stata distillata nel…

Gennaio 21, 2014 6:17 pm
La più antico imbottigliamento ufficiale di Lagavulin mai rilasciato. Questa rara, naturale gemma in versione limitata è stata distillata nel 1976, prima di essere maturato in quercia americana e botti di quercia europea. Un whisky fangoso con cenere e fumo che non poteva essere domato neanche dopo 37 anni ! Solo 1.868 bottiglie molto ambite sono state rilasciate.

Imbottigliato in botte ( 51,0 % vol ), il whisky – che è stato maturato in una combinazione di rovere americano ed europeo per 37 anni – è descritto come il miele “sensazionale, arrotondate e confortante ” con note di carbone di legna, frutti tropicali maturi, pino, melassa crostata e tè nero.

” Lagavulin è probabilmente il più ricercato whisky single malt oggi in produzione – universalmente riconosciuto come uno dei grands crus incontrastato Scotch whisky “, ha detto Georgie Crawford, direttore della distilleria di Lagavulin. “Per molti anni siamo stati in grado di fornire sufficiente spirito maturo per soddisfare la domanda mondiale. Questi imbottigliamenti del vecchio Lagavulin sono eccezionalmente rari. “

A soli 1.868 bottiglie numerate singolarmente sono state prodotte a un prezzo consigliato di £ 1.950.

Oltre a Lagavulin, la Diageo ha caratterizzato due imbottigliamenti limitate mothballed distillerie Brora – 35 anni – e Port Ellen – un 34 -year -old – nella line- up.

” Le scorte di Brora e Port Ellen stanno inesorabilmente diminuendo “, ha detto Nick Morgan, ” In edizione limitata ogni anno di imbottigliamento rilascia un altro frammento di storia del whisky che è unico , e non può mai essere sostituito. Infatti, molti potrebbero accettare che Port Ellen e Brora sono tra più rari whisky single malt del mondo ancora sul mercato. “

La Diageo Special Releases 2013 sarà disponibile presso i rivenditori specializzati nel Nord Europa, mercati asiatici e negli Stati Uniti a partire dall’autunno 2013.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

This website uses cookies.