Categories: Prodotti

Laphroaig

Il suo nome prende significato, dal "Gaelico" La Bella Cavità sull'ampia Valle" la cui distilleria( Port Ellen Islay  Argyllshire)fu messa…

Febbraio 24, 2012 12:04 am
Il suo nome prende significato, dal “Gaelico” La Bella Cavità sull’ampia Valle” la cui distilleria( Port Ellen Islay  Argyllshire)fu messa in opera e quindi fondata nell’anno 1815 dai talentuosi fratelli Donald ed Alec Johnston per poi essere

gestita in seguito dalla”Bessi Campbell”.
 Importantissimo e’ il fatto che il Laphroaig sopravvissuto alla Proibizione  Americana del 1920 e quindi importato e venduto, poiché considerato non solo come Whisky ma bensi come bevanda alcolica di uso Terapeutico quindi medicinale,” di fatto aggirando la legge sul proibizionismo in America” tale pregiato Whisky di grande personalità amplificò il suo successo non solo negli U.S.A. , ma in tutto il resto dell’Europa.
Altra caratteristica primaria e’ il suo essere maltato a terra e il suo prezioso grado di Torbatura la lavorazione ad Alambicchi piccoli che ne determinano la sua ampiezza di successo  e glamour indistintamente dalle sue origini ad ora.
Di Vellutato sentore  e’ il suo Aroma  affumicato non solo di Torba ma a  quanto pare anche di Muschio legato alla sua essenza floreale e un  poco fruttata che ne determinano la sua identità di Pregio Classe e criterio di procedimento legato alle antiche tradizioni ed esperienze in materia di coloro che di tale frutto ne sono i maestri.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.