Categories: Sala-Bar

Lavorare bene al mattino con le colazioni

Preparare un buon caffè o cappuccino significa fare la differenza per quanto riguarda il servizio delle colazioni in Italia. Il…

Novembre 14, 2010 12:50 am

Preparare un buon caffè o cappuccino significa fare la differenza per quanto riguarda il servizio delle colazioni in Italia. Il servizio delle colazioni è molto delicato solo chi ha qualità tecniche

e professionali può riuscire ad avere successo. Oggi i bar sono uno accanto all’altro e la concorrenza basata sul centesimo è spietata, per riuscire a uscire dal circolo vizioso è necessario basarsi sulle proprie capacità professionali e morali.
Le persone sono disposte a svegliarsi anche 5 minuti prima la mattina invogliate dal fatto di andare al bar (anche non proprio sotto casa) a patto di trovare:
Ottima e fresca pasticceria (non del giorno prima).
Cappuccino o caffè di qualità.
Ambiente cordiale e pulito.
Su cento bar forse cinque riescono a offrire contemporaneamente queste semplici caratteristiche.
Se avete l’abitudine di andare al bar sapete che la statistica è molto vicina alla realtà quotidiana di tutti noi.
La ragione di tale situazione non siamo in grado di spiegare, poiché non stiamo parlando di andare sulla luna o altre questioni altrettanto fuori dalla portata di ciascuno di noi.
Di certo c’è che il cliente Sa scegliere e distinguere cosa è fatto bene e cosa no, anche se non sempre sa spiegarne il motivo.
Ci sono anche altri punti che distinguono il bar di qualità, continuate la navigazione e soprattutto continuate a seguire il sito.

Super User

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.