Categories: Cocktails Classici

Le varianti più importanti del Moscow Mule.

Moscow Mule - due parole che in qualsiasi lingua significano un grande momento. Il Moscow Mule di base può sembrare…

Febbraio 6, 2020 2:42 pm
Moscow Mule – due parole che in qualsiasi lingua significano un grande momento. Il Moscow Mule di base può sembrare semplice o logoro, ma questa bevanda è tutt’altro che noiosa.
Il Moscow Mule è nato nel 1941 e sebbene ci sia dibattito su chi abbia effettivamente inventato la ricetta, non c’è dubbio che la bevanda sia ancora incredibilmente popolare dopo oltre 75 anni.
Ci sono dozzine di facili variazioni che faranno sembrare questo classico nuovo di zecca in pochi secondi. E nessuno di loro è molto più difficile della ricetta originale stessa.

French Mule

Un Moscow Mule classico con cognac invece della vodka
Garnish: menta fresca

Mexican Mule

Un Moscow Mule classico con Tequila invece della vodka.
Garnish: spicchio di lime

Limey Mule

Un Moscow Mule classico con vodka al lime.
Garnish: spicchio di lime.

Kentucky Mule

Un Moscow Mule classico con Bourbon invece della vodka.
Garnish: spicchio di lime

Gin Buck (London mule or Gin Gin Mule)

Un Moscow Mule classico con Gin invece della vodka.
Garnish: spicchio di lime

Dark ‘n Stormy

Un Moscow mule fatto con Dark Rum invece della vodka.
Garnish: spicchio di lime

Jamaican Mule

Un Moscow Mule classico con Spiced Rum invece della vodka.
Garnish: spicchio di lime

Southern Mule

Un Moscow Mule classico con Southern Comfort invece della vodka.

Garnish: spicchio di lime

Bohemian Mule

3,0 cl La Fee absinthe
1,5 cl succo di lime
0,75 cl zucchero di canna liquido
Top Ginger Beer
Garnish: spicchio di lime

New Orleans Mule

6,0 cl Bourbon whiskey
3,0 cl kahlua
3,0 cl spremuta di ananas fresca
1,5 cl succo di lime
Top Ginger Beer
Garnish: spicchio di lime

Dutch Mule

4,5 cl Vodka
1,5 cl Genever
2,5 cl succo di lime
3 dash Angostura aromatic bitters
6,0 cl Ginger Beer
Garnish: spicchio di lime, menta fresca

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By