“Madame Loren” il cocktail di Federico Pavan del Donovan Bar del Brown’s Hotel

 

Federico Pavan, Assistant Bar Manager al Donovan Bar del Brown’s Hotel. Sono cresciuto in un villaggio fuori Verona, dove è iniziata la mia carriera nel mondo del bar. Appena ventenne decisi di trasferirmi a Madrid entrando a far parte del rinomato ME Hotel come Head Bartender; è qui che la mia passione per l’hospitality e l’impegno per un servizio impareggiabile per il cliente è cresciuta fino a che dopo quattro anni di Spagna mi sono trasferito a Londra e sono entrato a fare parte del The Playboy Club del “The Maestro” Salvatore Calabrese come Bartender.

Dedicato all’arte di questo lavoro e desideroso di padroneggiarne al massimo lo “spirito”, sono stato inviato da Salvatore Calabrese al leggendario High Five Bar di Tokyo, per lavorare sotto la guida del mixologist giapponese Hidetsugu Ueno. Con una combinazione di accuratezza acuta e tecniche irreggimentate, ho imparato l’arte dell’equilibrio e della precisione.

Successivamente sono entrato a far parte del Coburg Bar presso The Connaught Hotel come Head Bartender dove ho potuto mettere in pratica tecniche e nozioni acquisite negli anni.

Nel 2016 è iniziata la mia avventura con il “Maestro” Salvatore Calabrese e il mio bar manager Maurizio Palermo nell’iconico Donovan Bar di Londra dove mi occupo dell’anima del menù e la precisione dietro il bancone.

 

“Madame Loren”

Sophia Loren era un affascinate bomba degli anni Sessanta e questo cocktail dal colore rosso, fatto con un goccio di liquore al pomodoro e coronato con il basilico fritto, e’ un omaggio alle sue origini Italiane. Celebre la sua frase:: “Tutto quello che vedete lo devo agli spaghetti”, negando ogni correzione di quel corpo sensuale della quale madre natura l’ aveva dotata. Fiero di questa sua frase ho deciso di “leggere tra le righe” e creare un cocktail che possa rappresentarne l autenticità del suo spirito Italiano.

Questa nuova interpretazione dell’uso del Pomodoro, al contrario di quanto si possa pensare ,combinato con il Gin e la Fragola crea un connubio di sentori freschi ma allo stesso tempo decisi. Ottimo per un Aperitivo differente.

 

 

Glass: Coppetta

Ingredienti e quantità:

35 ml Gin

15 ml Theoria Perfidie Liquore
25 ml Purea di Tamarillo e fragola
25 ml Succo di Arancia Rossa
5 ml Miele

Metodo: Shake

Homemade: Tamarillo e Fragola Purea:

Pelare il Tamarillo e privarlo dei semi, tagliare le fragole e aggiungerle al tamarillo. Centrifugare il tutto fino ad ottenere una purea abbastanza densa. A questo punto aggiungere lo zucchero necessario,L’acido Ascorbico e L’Acido citrico per la conservazione e il mantenimento del colore.

Guarnizione: Foglia di Basilico fritto

Creato nel 2019