Categories: La professione

Messaggi positivi

Alla clientela dobbiamo sempre appoggiare ideali positivi, rifiutando messaggi offensivi, razzisti o volgari. Facendo intendere il nostro disappunto. Anche nel…

Ottobre 1, 2010 2:49 pm

Alla clientela dobbiamo sempre appoggiare ideali positivi, rifiutando messaggi offensivi, razzisti o volgari. Facendo intendere il nostro disappunto. Anche nel casi dove viene richiesta una dose eccessiva di superalcolici non dobbiamo sottostare alle regole del cliente ma imporre quelle del locale.

Nei casi più gravi in titolare può avvalersi della facoltà di allontanare dal locale le persone indesiderate.

Bisogna dire che il nostro comportamento e l’ambiente influenzerà il comportamento dei visitatori, se il personale è educato, con sani principi e la struttura curata, difficilmente potranno accadere situazioni sgradevoli.

Come sempre siamo noi a dare il giusto input, svolgendo così il ruolo fondamentale e positivo.

Super User

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

This website uses cookies.