Categories: Sala-Bar

Metodo o caso al bar?

Aprile 8, 2014 10:11 pm
Metodo e caso

Metodo o caso? Esiste il caso? Per un professionista NO, non parliamo solo per i barman ma per qualsiasi professionista e in tutti i campi. Esiste solo il metodo,  quando si lavora con metodo il risultato del nostro lavoro non sarà casuale, è anche vero che un nostro errore nell’applicare il metodo possa portare a qualcosa di buono, ma sono solo eccezioni, per arrivare a un risultato finale c’è la ricerca e anche questa non è casuale, ma parte da un’idea.

Questo concetto è molto evidente mentre insegniamo a versare e dosare un prodotto, quando utilizziamo il metodo il risultato è costante, quando invece l’allievo gira in maniera casuale la bottiglia allora il risultato non è mai costante.

Avere un metodo di lavoro è molto importante poiché ci velocizza e standardizza ciò che facciamo. È importante dare un sei (in una scala da 1 a 10) tutti i giorni dal lunedì alla domenica.

Cosa vuol dire in pratica avere un metodo? Il metodo è figlio dell’ordine, pulizia e precisione. Sapere cosa stiamo facendo e perché è fondamentale. Quando vedete qualcuno correre non è detto che stia lavorando o facendo qualcosa ma sta solo correndo senza metodo e coscienza. Per questo parliamo di metodo di lavoro, fare ciò che è necessario al momento giusto vuol dire in pratica lavorare con calma interiore, eleganza e stile.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com