Categories: In evidenza

Mount Gay Rum 1703 Old Cask Selection l’eccellenza del rum

Nato dalle dorate canne da zucchero e dell’acqua incontaminata delle isole Barbados il 1703 Old Cask Selection è il vero…

Settembre 17, 2010 12:08 pm

Nato dalle dorate canne da zucchero e dell’acqua incontaminata delle isole Barbados il 1703 Old Cask Selection è il vero simbolo dell’eccellenza secolare dei rum Mount Gay. Miscelato interamente dalle preziose riserve Mount Gay,

ciascuna invecchiata dai 10 ai 30 anni, 1703 Old Cask Selection rappresenta un capolavoro di eccellenza, un nettare delizioso e complesso creato dai più antichi produttori di rum raffinato al mondo.

Eccezionalmente brillante, presenta un intenso e ricco bouquet di quercia, caramello e cuoio – sprigionati dall’invecchiamento in botte da dieci a trent’anni – che si amalgamano alla perfezione con note calde di banana matura, frutta e spezie delicate che si fondono lentamente in un finale morbido e prolungato.
Incomparabile e indimenticabile, 1703 Old Cask Selection è un vero inno alle Barbados e all’arte dell’invecchiamento. Secondo la definizione di uno dei maggiori esperti di beverage mondiali, l’americano Paul Pacult*, “il primo impatto denota uno sconvolgente assortimento di aromi stratificati, dalla vaniglia alla cannella sino alla noce, unito al sentore di acero e caramello.”
Un morbido piacere del palato che lascia un finale intenso e prolungato e un colore inconfondibilmente brillante e caldo fanno guadagnare a 1703 Old Cask Selection la consacrazione definitiva come migliore rum al mondo secondo la Ultimate Spirits Challenge 2010.

*A proposito di Paul Pacult: è un dei più importanti esperti americani in fatto di alcoolici distillati. E’ autore di Kindred Spirits e The Spirit Journal; giornalista di vini, birre e distillati e un educatore, docente e specialista. In particolare Spirit Journal è stato decretato il più autorevole periodico in fatto di liquori, vini e birra in America. Pubblicato ogni tre mesi, Paul Pacult’s Spirit Journal non accetta investimenti pubblicitari e, in quanto tale, stila recensioni obiettive e valutazioni che vengono considerate lo standard oro in fatto di industria del beverage alcolico.

1703 – Mount Gay Rum AWARDS:
• Drink Business – Rum Masters, 2010 • Ultimate Spirits Challenge: Extraordinary, Ultimate

Recent Posts

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By

Il pairing pizza&cocktail secondo Marco Serri del “Big Easy”

Una serata a metà strada tra mixology e arte bianca, tra cocktail e pizza,…

By