Categories: Prodotti

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto l’anno! Mai come in questo momento…

Giugno 30, 2020 2:50 pm

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto l’anno!

Mai come in questo momento c’è bisogno di una ventata d’aria fresca,
mai come in questo momento c’è bisogno di un progetto nuovo, travestito da Gin!

ARGINTUM 925 non vuole essere il solito Gin fatto “tanto per”,
è invece un progetto dall’aspetto semplice, che nasce in un momento complicato, un distillato che vuole essere portatore di sana spensieratezza, di vibrazioni positive, carico di quell’energia che solo l’estate italiana con il suo mood sa regalarci.

ARGINTUM 925 è quel pezzo in bottigliera che ci parla di mare, di sole, delle giornate in spiaggia, di piacevoli tramonti, delle sere d’estate al chiaro di luna in compagnia degli amici più cari.

L’idea di ARGINTUM 925 nasce da Simone Alocci, proprietario dello
Sparling American Bar di Porto Santo Stefano, unico bar locale inserito nella prestigiosa guida dei Bar di Gambero Rosso.

L’idea è stata quella di creare un “Maritime Gin” per raccontare un territorio, utilizzando le botaniche provenienti dalla zona dell’Argentario, come il rosmarino, il mirto, la salvia oltre ad avere una nota agrumata di cedro e di limone.

Altro obiettivo di ARGINTUM 925 è quello di far vivere un’esperienza unica al consumatore, mettendolo in condizione di gustare un distillato territoriale: quando si viaggia, solitamente l’obiettivo è quello di assaggiare i prodotti tipici del territorio che si sta visitando; anche con i gin si può iniziare a sviluppare un turismo simile.

Come utilizzarlo?
Il modo migliore per berlo è un bel “ARGIN Tonic” ghiacciato, oppure sperimentate voi la maniera che più vi piace o che più vi rappresenta…Le vie dell’estate sono infinite!

Marco Triani

Nasce a Roma nel 1983, finiti gli studi decide di fare esperienza lavorativa all'estero, occupandosi di marketing nel settore del Food&Beverage in Germania, Spagna e Inghilterra. Co fondatore e responsabile commerciale di Italiana Liquori&Spiriti, progetto di importazione di distillati internazionali premium, esclusivi in Italia. Vive tra Roma e Perugia; collabora con alcuni dei più importanti cocktail bar italiani; i viaggi sono la sua più grande passione e il Martini il suo cocktail preferito.

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

This website uses cookies.