Pacharán

Pacharán

Patxaran in basco, o Pacharán in spagnolo è un liquore originariamente prodotto dalle bacche di prugnolo che crescono spontaneamente in Navarra, una regione nel nord della Spagna. Pacharán è ora un liquore molto popolare in tutta la Spagna. È fatto dalle bacche del prugnolo o cespuglio di prugnolo, chiamato endrinas in spagnolo. Le bacche di prugnola hanno le dimensioni e la forma di una prugna, sono blu-nero con una fioritura cerosa viola-blu e vengono raccolte in autunno.

Il liquore finito è di colore rossastro e contiene circa 20/30 gradi.

Sebbene il pacharán sia diventato popolare nell’ultimo secolo, è una bevanda molto antica, risalente al Medioevo e ora ha una Denominazione d’Origine dal 1988. Secondo il consiglio per la denominazione Pacharán, il liquore era servito a matrimoni reali in Navarra già nel XIV secolo e fu riconosciuto per le sue proprietà medicinali da Blanca de Navarra, una regina della Navarra nel Medioevo.

Il processo per rendere pacharán è abbastanza semplice:

Riempi una bottiglia di circa un terzo con prugnole molto mature.
Versare nella bottiglia lo spirito semisommido con aroma di anice.
Aggiungi un bastoncino di cannella o chicchi di caffè, se lo desideri.
Sigilla la bottiglia e lascia riposare per 2-4 mesi. Scuotere di tanto in tanto la bottiglia.
Servire freddo, in un bicchierino di brandy

Meglio servito alla fine di un pasto, si dice che abbia proprietà medicinali che aiutano la digestione.

Author Details

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts – Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

2018-03-15T00:45:07+00:00Marzo 15th, 2018|Merceologia|0 Comments

Leave A Comment

error: Contenuti protetti !!