Categories: Miscelazione

Preparare un ottimo Bloody Mary

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi. 1) Il pomodoro: sostituendo un…

Febbraio 27, 2012 12:42 am

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi.

1) Il pomodoro: sostituendo un succo pre confezionato con un frullato fresco di pomodoro, sicuramente otterremo un risultato qualitativamente superiore in tutti i sensi.

2) Il sale: non usate in sale comune  procuratevi il sale di sedano.

3) Il ghiaccio: sempre abbondante.

4) Condimento: attenzione alla calibrazione dei condimenti, in particolar modo del succo di limone e del sale.

Ricordiamo che il Bloody Mary può essere preparato con: shaker, mixing glass oppure direttamente nel bicchiere.

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

il cavatappi ha una storia molto lunga e interessante.

Non ci sono molti strumenti in cucina o nel bar che sono dati per…

By

Lavoro al bar e famiglia, mantenere l’equilibrio

Come genitore, è naturale sentirsi in colpa quando non si trascorre del tempo con…

By

Da allievo a maestro del bar

Man mano che la tua carriera avanza, potresti trovarti in una posizione in cui…

By

The Court, il nuovo cocktail bar firmato Matteo Zed

Ciao Matteo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Qual’è…

By

Ron – stile spagnolo

Prodotto principalmente a Cuba, a Porto Rico, in Venezuela o nella Repubblica Dominicana. Si…

By

Rum o Rhum? quali sono le differenze

"Rum" e "rhum" sono due spiriti distinti o solo modi diversi di pronunciare la…

By

This website uses cookies.