Categories: Miscelazione

Preparare un ottimo Bloody Mary

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi. 1) Il pomodoro: sostituendo un…

27 Febbraio, 2012 12:42 am

Un classico sempre più richiesto dal pubblico, vediamo insieme come prepararlo nel migliore dei modi.

1) Il pomodoro: sostituendo un succo pre confezionato con un frullato fresco di pomodoro, sicuramente otterremo un risultato qualitativamente superiore in tutti i sensi.

2) Il sale: non usate in sale comune  procuratevi il sale di sedano.

3) Il ghiaccio: sempre abbondante.

4) Condimento: attenzione alla calibrazione dei condimenti, in particolar modo del succo di limone e del sale.

Ricordiamo che il Bloody Mary può essere preparato con: shaker, mixing glass oppure direttamente nel bicchiere.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Guida essenziale: tutti i brand di rum del mondo suddivisi per zone geografiche

In questa guida essenziale vi proponiamo un elenco di quasi o forse tutti i…

By

Classificazione del rum e tipi di rum

L'unica vera distinzione nel rum finora è stata: agricole rum (puro succo di canna)…

By

Intervista a Enrico Maestrini, Rare Cocktail House – Foligno

Foligno - Londra andata e ritorno Enrico è uno dei soci di Rare Cocktail…

By

Trinidad e Tobago rum storia

Per quanto riguarda gli esperti di rum, crediamo che possano essere più appassionati dei…

By

Il rum del Guatemala: Storia e produzione

La ricca storia del Guatemala è segnata non solo dall'ascesa e dalla caduta delle…

By

Il rum della Guyana, Storia e caratteristiche

Il rum Demerara proviene dalla Guyana, è prodotto sulle rive del fiume Demerara in…

By

This website uses cookies.