Categories: Cocktails Classici

Presbyterian cocktail: storia e ricetta

Il Presbyterian è un'eccellente bevanda estiva, ideale per le calde serate. Costruito sulla fantastica combinazione di limone, lime e zenzero,…

Luglio 29, 2019 11:39 pm

Il Presbyterian è un’eccellente bevanda estiva, ideale per le calde serate. Costruito sulla fantastica combinazione di limone, lime e zenzero, con un’atteggiamento leggero ed effervescente. Questo highball classico è radicato nei tonici per la salute ed è sicuro di soddisfare i bevitori di whisky in cerca di qualcosa di leggero e rinfrescante, o per chi non ordinerà altro che il Moscow Mule.

Il naso è prevalentemente pieno di limone, lime e sentori di zenzero. Il sorso è aspro e luminoso sulla punta della lingua dagli agrumi e dallo zenzero, seguito da una dolcezza terrosa, speziata e whisky; questo conferisce alla bevanda una sorprendente dimensionalità spesso mancante da bevande analcoliche con lo zenzero. Lo spirito di base quasi scompare dietro gli altri ingredienti, ma c’è abbastanza per dare alla bevanda un po’ di dimensione.

Le ricette per questo drink richiedono comunemente lo scotch. Potresti cavartela usando la ginger ale qui, ma pensiamo che la bevanda sia molto meglio con lo sciroppo di zenzero reale; la complessità terrena fa risplendere questa bevanda. Puoi preparare il tuo sciroppo di zenzero usando il succo di zenzero. Da usare al posto dell’acqua per uno sciroppo semplice e veloce.

l nome Presbyterian potrebbe derivare da presbýteros (πρεσβύτερος), la parola greca per “anziano”, che per inciso è usata 72 volte nel Nuovo Testamento, ma la moderna chiesa presbiteriana da cui prende il nome questo cocktail, ha origine principalmente in Scozia. Infatti, il governo della Chiesa presbiteriana è emanato negli Atti dell’Unione nel 1707 che hanno creato il regno della Gran Bretagna.

Servire in collins glass

Ingredienti e quantità:

6,0 cl Scotch whisky
4,5 cl soda water
2,0 cl sciroppo di zenzero
1,0 cl succo di lime

Metodo: build over ice

Guarnizione twist di limone

Andrea marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Emporio Armani Caffè presenta: i nuovi cocktails con cibo in abbinamento

In occasione della Bologna Cocktail Week Emporio Armani Caffè e Ristorante presenta i nuovi…

By

Tre domande a Paolo Manna di Donna Romita – Alcolici&cucina di Napoli

Ciao Paolo, raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? Come…

By

Suffering Bastard cocktail storia e ricetta

La storia del Suffering Bastard è molto interessante non solo riguardo al cocktail, ma anche…

By

Brainstorm Cocktail storia e ricetta

Il Brainstorm Cocktail è uno dei classici del pre-proibizionismo di Hugo Ensslin, pubblicato per…

By

Le differenze tra Cognac e Armagnac

Sorseggiare un bicchiere di distillato francese è un modo semplice e di classe per…

By

Tre domande a Flavio Giamporcaro

Bartender palermitano opero nel settore da circa 12 anni . Ho iniziato questo lavoro…

By

This website uses cookies.