Categories: Miscelazione

Come preparare le puree per cocktails

Le puree sono preparate con frutta fresca, il che le rende un'ottima opzione per aromatizzare i cocktails. Per quanto siano…

Dicembre 4, 2010 2:23 am

Le puree sono preparate con frutta fresca, il che le rende un’ottima opzione per aromatizzare i cocktails. Per quanto siano facili da realizzare, siamo sempre sorpresi da quanto raramente le vediamo usare nei cocktail bar. Quanto sono facili da fare? Controlla!

Prima del servizio per far sì che i nostri cocktails di frutta risultino più gustosi e freschi, è necessario preparare le puree di frutta, come ad esempio: fragola, pesca, mela, ananas ecc.

Nel caso delle fragole e pesche che non si trovano tutto l’anno, possiamo acquistarle congelate, spesso un buon congelato è migliore di un prodotto fresco ma fuori stagione.

Procedimento:

Mettere la frutta senza buccia o semi in un blender circa 1 Kg.
Aggiungere 30 cl di sciroppo del frutto prescelto.
Aggiungere 15 cl di succo di limone.
Aggiungere 15 cl di liquore all’aroma del gusto prescelto.
Lasciare frullare affinché non rimangano pezzi interi.

Lo sciroppo, il limone e il liquore sono necessari prima di tutto affinché il composto non si scomponga dividendo l’acqua dalla polpa; inoltre allunga la conservazione e la freschezza.

Con questi possiamo preparare molti cocktails tra cui gli sparkling a base di Champagne e frutta.

Non convinto? Ecco un paio di altri motivi per considerare l’utilizzo di Puree nel tuo prossimo cocktail menu:
Dato che sono fatte con frutta fresca, tendono a conservare meglio il colore, il che rende meravigliosi i cocktail.

Aiutano a bilanciare la natura imprevedibile della frutta fresca. Se ricevi una partita di fragole più dolce della precedente, puoi compensare semplicemente con sciroppo e il limone, il che significa che i tuoi cocktail rimarranno coerenti anche quando la frutta non lo è.

L’utilizzo di puree può effettivamente ridurre alcuni passaggi durante la preparazione dei cocktail durante il servizio: puoi preparare la purea in modo che abbia tutto il sapore, agrodolce di cui avrai bisogno

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Lettera / testamento di Gaz Regan dedicata a tutti i Bartenders

  Questa è la lettera / testamento di Gaz Regan dedicata a tutti i…

By

L’Unione Europea approva il disciplinare del Vermouth di Torino

A due anni dalla pubblicazione in Italia, la Commissione Europea ha terminato la valutazione…

By

Le nostre interviste: The Rum e Whisky Day 2019

Domenica 28 e lunedì 29 ottobre si è svolta a Milano, nella location data…

By

Agot: il primo whisky single malt prodotto nei paesi baschi

È il primo whisky single malt spagnolo elaborato in maniera artigianale. Agot è nato…

By

la Sardegna ospita i Campionati Italiani Barman Professionisti

Quinta edizione dell'unica manifestazione che presenta il km zero sia del food che del…

By

The Twentieth Century Cocktail: storia e ricetta

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava…

By

This website uses cookies.