Categories: Miscelazione

Raffreddare i bicchieri “Brinamento”

Il segreto di ogni cocktail (se no espressamente caldo) è il freddo un cocktail non sufficientemente freddo è un cocktail…

Ottobre 22, 2012 2:21 pm
Il segreto di ogni cocktail (se no espressamente caldo) è il freddo un cocktail non sufficientemente freddo è un cocktail mal riuscito. Tutto sta nel giusto dosaggio del ghiaccio e tante altre attenzioni che sveleremo in seguito.

Oggi parlino dell’importanza di raffreddare i bicchieri (quando sono senza ghiaccio) e gli strumenti per la loro realizzazione.
Raffreddare il bicchiere
Parliamo principalmente di Coppa martini o cocktail questa se non già fredda va riempita di ghiaccio e raffreddata facendo girare il ghiaccio con il barspoon fino a formare una patina di ghiaccio questa pratica prende il nome di Brinamento del Bicchire. Perché è importante? Quando andremo a versare nel bicchiere la bevanda a contatto con la superficie del bicchiere ben fredda non risentirà dello sbalzo di temperatura e manterrà più a lungo la sua freschezza. Non raffreddate mai i bicchieri da vino o spumanti poiché questa pratica non renderebbe possibile la corretta analisi del prodotto somministrato.

Raffreddamento dei strumenti
parliamo principalmente di Mixing Glass ma anche di shaker e altri strumenti, in questo caso raffreddare ci consentirà di servire cocktail meno annacquati. Il potere dell’alcool sul ghiaccio ha un grande potere di scioglimento se questo trova una situazione ottimale molto fredda non diluirà il cocktail più del 10% e quindi il cocktail sarà preparato correttamente.
Di seguito proponiamo un video sulla preparazione di un Cocktail Martini fare attenzione alla routine della preparazione.

Recent Posts

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

This website uses cookies.