Categories: Interviste Prodotti

RIVO Gin

Chi ha detto che il gin è esclusivamente inglese? La verità è che il gin è prodotto anche in Italia,…

Novembre 21, 2018 12:26 am
RIVO Gin

Chi ha detto che il gin è esclusivamente inglese? La verità è che il gin è prodotto anche in Italia, ad esempio sul Lago di Como, dove una famiglia locale con la passione per i botanici ha creato uno spirito nuovo e unico.

Quando le emozioni suscitate dalle montagne, il vento e le acque del Lago di Como vengono distillate, nasce il Gin RIVO. Dedicato a tutti coloro che vogliono essere sedotti da un vento magico. RIVO Gin è un distillato prodotto con orgoglio in Italia.
Gradazione 43%

La distillazione avviene in alambicco discontinuo a bagnomaria. Una volta raccolta, ogni erba fresca viene direttamente immessa in una soluzione idroalcolica separata a 50° per 48 ore. Successivamente, ogni botanica viene pressata e ogni infusione ottenuta viene distillata. Ogni specie botanica viene gestita separatamente, distillata individualmente e successivamente assemblata gradualmente con le altre. La distillazione avviene in piccoli lotti per garantire la migliore qualità in ogni bottiglia.

L’alcol utilizzato è di cereali (grano) e ovviamente italiano. Il RIVO Gin ha note balsamiche floreali e fruttate, accompagnate da lievi sentori di sottobosco. Il sapore è complesso ma morbido, ricco di sentori fruttati, speziati ed erbacei, con un finale lungo e caratterizzato da note botaniche. Melissa, insieme al timo, danno la connotazione del gusto principale di RIVO Gin.

RIVO Gin viene distillato utilizzando 12 prodotti botanici, che includono ingredienti rari raccolti a mano direttamente nei prati del Lago di Como. Esperti etno-botanici raccolgono e certificano la provenienza delle erbe, in modo tale da scegliere i migliori ingredienti e garantire la qualità richiesta. Bisogna camminare per molti chilometri lungo le pendici dei monti del Lago di Como per arrivare al posto giusto. Una volta lì, puoi iniziare la ricerca. Richiede tempo e abilità, ma la gioia del raccolto soddisfa lo sforzo. “Foraggiare” è l’arte di cercare i botanici direttamente nella natura. Tra le specie botaniche raccolte troviamo il timo serpillo, Melissa, Santoreggia e Pimpinella e altre, che insieme al ginepro, al coriandolo, al cardamomo e all’angelica costituiscono il bouquet del gusto del Gin RIVO.

Per secoli, le donne del posto hanno cercato erbe e fiori nei prati del Lago di Como per preparare medicine e rimedi. La storia le chiamerebbe streghe. Noi le consideriamo un pioniere di pozioni uniche. Ed è proprio l’elemento delle streghe e la magia che ha ispirato la confezione. Linee geometriche si rincorrono per creare figure astratte, che nel dettaglio riflettono due elementi del territorio: le montagne e le onde del lago. L’idea era quella di creare un design che richiamasse l’artigianato italiano, ma allo stesso tempo fosse moderno e capace di presentarsi a livello internazionale.

Andrea Marangio

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts - Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Tags: genziana

Suze bitter

Nel 1885 Fernand Moureaux ereditò una distilleria di famiglia a Maisons-Alfort. Per salvare la…

By

Come preparare un ottimo Bronx cocktail

Il cocktail Bronx è una semplice variazione di un Perfect Martini che aggiunge il…

By

Guests Complain: Come recuperare da un disastro.

Tutte le attività legate all'ospitalità non riusciranno a servire efficacemente tutti i loro clienti.…

By

Tre domande a Giorgio Vicario

Intervista esclusiva a BarmanItalia a Giorgio Vicario bar manager del Beere&Mangiare di Roma Raccontaci…

By

Panaché e Radler, cocktail con la birra

Origini: Panaché una bevanda popolare francese, è una semplicemente una combinazione di una birra…

By

Pisco peruviano vs cileno: prove d’assaggio con Francesco Guetta

"Dopo il successo della Florence Pisco Week mi sono detto: perché non dedicare una…

By